Cicatrici da acne, addio: i rimedi per eliminarle una volta per tutte

Le cicatrici da acne possono risultare piuttosto antiestetiche ma si possono eliminare facilmente con i giusti rimedi: ecco quali sono.

Le cicatrici da acne possono causare particolare disagio psicologico in chi ne è affetto, minando in maniera importante la qualità della vita. In alcuni casi infatti si manifestano molto ampie andando a deturpare il volto significativamente.

cicatrici da acne
Come eliminare per sempre le cicatrici da acne Galleriaborghese.it

L’insorgere delle stesse si verifica in seguito a forme gravi di acne e spesso sono favorite da alcuni comportamenti particolarmente sbagliati. Di seguito andremo ad approfondire in maniera dettagliata tutto ciò che c’è da sapere in  merito a questa situazione che interessa moltissime persone. In particolare, ci soffermeremo anche su quelli che sono i rimedi più efficaci contro le cicatrici da acne.

Cicatrici da acne, i rimedi per eliminarle

Le cicatrici da acne possono deturpare in maniera significativa il viso causando non poco disagio dal punto di vista psicologico. Esse infatti possono compromettere le relazioni, minando la qualità della vita. Come accennato sopra, in genere sono il frutto di gravi forme di acne tuttavia le cicatrici possono insorgere anche in seguito a comportamenti scorretti.

Come rimediare alle cicatrici da acne
I peeling chimici risultano essere un valido rimedio contro le cicatrici da acne – Galleriaborghese.it

Spesso, infatti, si commette l’errore di manipolare le lesioni acneiche come anche di grattarsi e di esercitare uno schiacciamento forzato. In questi casi, si finisce per causare un vero e proprio trauma con successiva comparsa delle cicatrici.

Ciò detto, per rimediare al problema si può ricorrere ad una serie di trattamenti. Tra i vari ci sono i peeling chimici che contribuiscono a migliorare l’aspetto delle cicatrici attraverso un ringiovanimento e un rimodellamento della cute. Nello specifico, è possibile distinguere tra peeling superficiali che solitamente contengono resorcinolo, acido glicolico e acido salicilico in piccole dosi; e i peeling medio-profondi che contengono in genere il fenolo e l’acido tricromatico nella percentuale del 35-50%.

Da citare sono anche i fillers a base di acido ialuronico dal momento che aiutano a conferire maggiore resistenza alla cute, favorendone il mantenimento della forma. Si tratta di trattamenti particolarmente sicuri dal momento che l’acido ialuronico si trova già naturalmente presente all’interno del tessuto cutaneo. Di conseguenza, viene prelevato direttamente da un paziente e iniettato nuovamente all’interno dello stesso.

Infine, un trattamento efficace prevede l’impiego del laser. Nello specifico, solitamente si ricorre al laser a CO2. Diversi studi hanno messo in luce la sua efficacia nel trattamento delle cicatrici da acne in quanto va a stimolare una maggiore produzione di collagene e di fibre elastiche.

In ogni caso, è consigliabile consultare il parere di un esperto dermatologo in modo tale che possa indirizzarvi in maniera precisa verso il trattamento più indicato per il vostro caso.

Impostazioni privacy