Carlo Conti, il dramma nell’infanzia del conduttore: insultato per quel dettaglio fisico

Il famoso conduttore Carlo Conti ha vissuto un dramma nel corso della sua infanzia: un dettaglio del fisico gli ha creato grossi problemi

Carlo Conti è uno dei conduttori più apprezzati in Italia. Nel corso degli anni è riuscito a rendersi protagonista in positivo di una carriera davvero prestigiosa, vissuta perlopiù in Rai fino a questo momento. Attualmente sta andando avanti la sua trasmissione Tale e Quale Show, che piace particolarmente ad una determinata fascia di pubblico.

La confessione shock di Carlo Conti spiazza tutti
Carlo Conti, confessione shock del conduttore: fan impietriti ANSA FOTO Galleriaborghese.it

Il presentatore, a questo proposito, è stato costretto ad andare in onda nelle scorse ore dopo l’edizione straordinaria del Tg1 relativa ai fatti che stanno accadendo in medio oriente. Tale e Quale Show viene trasmesso in diretta, ragion per cui non è stato affatto semplice per Carlo Conti avviare il celebre programma nel momento in cui il Tg1 gli ha lasciato la linea.

Carlo Conti e l’infanzia complicata: ecco il motivo

Il conduttore è stato estremamente professionale facendo come sempre il proprio lavoro, anche se presumibilmente avrebbe preferito evitare in questo caso. Di recente, inoltre, l’alfiere di Rai Uno ha commentato l’addio alla televisione di Stato dei colleghi Fabio Fazio e Bianca Berlinguer.

Il tempo dirà se sia stata una perdita o meno. Sono dei numeri uno che hanno preso una scelta per motivi diversi“, ha dichiarato Conti ai microfoni di ‘Vanity Fair’. E per quanto concerne il suo futuro, l’ex volto di Miss Italia ha sottolineato come si trovi molto bene in Rai e non abbia intenzione di cambiare, ma ha aggiunto che altrove guadagnerebbe molto di più di ciò che percepisce ora.

Conti, d’altronde, è un personaggio molto richiesto, poiché ha la rara capacità di iniettare buon umore attraverso il piccolo schermo. Eppure il presentatore nato a Firenze il 13 marzo del 1961 non ha vissuto un’infanzia semplice, anzi.

La confessione shock di Carlo Conti spiazza tutti
Carlo Conti lo dice chiaramente: preso di mira per il colore della pelle ANSA FOTO Galleriaborghese.it

In tal senso, l’artista toscano si è confessato a ‘Ok Salute’, rivelando ciò che succedeva quando era ragazzino. Il riferimento, entrando più nello specifico, è ad un dettaglio abbastanza evidente del suo fisico, ossia il colore della pelle. Conti ha affermato di essere scuro fin da bambino, una caratteristica che col tempo è diventata uno dei suoi tratti distintivi.

Pensate che una volta una signora, incontrando lui e la madre, chiese alla donna se l’avesse adottato: “Si vede che arriva dall’Africa“. L’alfiere di Rai Uno, nonostante la giovane età, ha risposto prontamente: “Guardi che sono fiorentino purosangue!“.

Conti avrà avuto all’incirca cinque o sei anni. Lui, però, non riesce a vedersi meno scuro, tant’è che in inverno si concede una lampada al viso per regalarsi qualche tonalità di colore in più. In parecchi, ai tempi dell’infanzia, credevano che il conduttore fiorentino non fosse italiano, una situazione che per lui è stata abbastanza pesante. Ma non è bastato a togliergli il sorriso.

Impostazioni privacy