Capelli sulla federa? Ecco quando ti devi preoccupare e quando è normale

Trovare i capelli sulla federa del cuscino può mettere paura ma spesso è normale. Ecco quando preoccuparsi e quando no.

In questo particolare periodo dell’anno, può capitare (a chi più e a chi meno) di svegliarsi e trovare dei capelli sulla federa del cuscino. In genere, l’effetto non è mai piacevole e se ti è capitato sai bene come la prima sensazione sia di allarme.

Capelli sulla federa, quando preoccuparsi
Capelli sulla federa del cuscino, ecco in quali casi dovresti preoccuparti – galleriaborghese.it

La buona notizia è che nella maggior parte dei casi si tratta di una cosa normalissima e per la quale non occorre spaventarsi. Ci sono, però, delle situazioni in cui può essere meglio approfondire in modo da accertarsi che sia tutto a posto e che i capelli godano effettivamente di buona salute.

Capelli sulla federa del cuscino, le diverse interpretazioni

Se hai trovato dei capelli sulla federa del cuscino, la prima cosa da fare è quella di verificare quanti sono e guardarti allo specchio. Se al di là del ritrovamento, la tua testa non mostra vuoti o mancanze specifiche, molto probabilmente si è trattato di una caduta fisiologica. In questo periodo dell’anno, infatti, i capelli tendono ad essere più delicati per via dell’estate appena trascorsa, degli effetti di mare, vento e sole e per il cambio stagione che tende a renderli sempre un po’ più deboli.

Capelli sulla federa, quando preoccuparsi
Le diverse cause legate alla perdita di capelli – galleriaborghese.it

Se di recente hai fatto anche dei trattamenti come colore, permanente o lisciatura chimica, l’effetto potrebbe essere ancora più evidente per via dell’ulteriore stress al quale li hai sottoposti. Quando preoccuparsi, quindi? La situazione inizia a diventare un problema quando noti delle chiazze o delle zone più rade tra i capelli o quando la quantità di quelli persi è intorno a 100.

Se ciò accade può essere utile sentire il medico per degli esami del sangue volti a scoprire eventuali carenze o problemi ormonali. In caso di problemi visibili, invece, è meglio sentire anche un tricologo. Se non è nulla di grave e vuoi comunque fare qualcosa, puoi iniziare a mangiare in modo sano e bilanciato, facendo il pieno di vitamine e minerali attraverso la frutta e la verdura.

In casi più estremi puoi anche valutare di assumere un integratore che contenga i minerali e gli amminoacidi utili per sostenere la chioma durante il cambio di stagione. Agendo in questo modo potrai contare su capelli più sani e belli che mai e quelli trovati sul cuscino diventeranno solo un ricordo o, comunque, smetteranno di preoccuparti. Cosa che ti aiuterà a sentirti più sicura di te e a vederti meglio allo specchio.

Impostazioni privacy