Whatsapp accontenta tutti con l’ultimo aggiornamento disponibile da oggi: le novità

Con l’ultimo aggiornamento WhatsApp è riuscita a risolvere uno dei bug più fastidiosi degli ultimi mesi: la notizia più attesa.

Negli ultimi mesi era stato riscontrato un problema piuttosto grave relativo agli aggiornamenti di stato di WhatsApp, relativo a una delle ultime funzioni implementate dalla App e che ha riscontrato un successo molto ampio tra gli utenti.

aggiornamento whatsapp risoluzione problema
WhatsApp ha finalmente corretto un fastidioso bug – galleriaborghese.it

Proprio per questo motivo, nel momento in cui ci si è resi conto che la funzione presentava una forte limitazione per alcuni utenti, mentre per altri sembrava funzionare a dovere, il malcontento è cresciuto.

Come avviene sempre in questi casi il team di sviluppo di Meta è stato messo immediatamente al lavoro allo scopo di produrre un codice in grado di fixare il bug di cui moltissimi utenti si stavano lamentando. purtroppo, però, il primo tentativo non è andato a buon fine.

Al contrario, è sembrato che il tentativo avesse avuto come unico effetto quello di peggiorare il malcontento, poiché l’errore risultava corretto per alcuni utenti mentre altri continuavano a non poter usare la funzione al pieno delle sue potenzialità.

Finalmente, al secondo tentativo, sembra che sia stata data una soluzione definitiva ed universale.

Risolto il bug degli aggiornamenti di stato

Gli stati di WhatsApp sono la funzione importata da Instagram che permette di condividere contenuti multimediali con la propria lista contatti (o solo con alcuni dei contatti in essa contenuti).

aggiornamento whatsapp risoluzione problema
Si potrà tornare a condividere video negli stati di WhatsApp
– galleriaborghese.it

Il sistema sembra essere diventato una sorta di bacheca di Facebook in formato ridotto, attraverso cui chi usa WhatsApp riesce ad aggiornare in tempo reale gli utenti con cui ha effettivamente contatti regolari.

Nella maggior parte dei casi gli utenti condividono fotografie o al più brevi testi o link a pagine web. In teoria avrebbe dovuto essere possibile anche condividere brevi video ma, come accennato, alcuni utenti non erano in grado di farlo. Va detto che il problema si era presentato di recente, cioè solo con una delle ultime versioni dell’App rilasciata da Meta, quindi utenti che erano sempre riusciti a condividere video negli aggiornamenti di stato all’improvviso non erano più in grado di farlo.

Per risolvere definitivamente il problema è necessario installare WhatsApp beta per Android 2.24.3.15 dal Google Play Store. Ovviamente questa versione è già stata installata in automatico su tutti i dispositivi degli utenti che hanno selezionato l’opzione di aggiornamento automatico delle applicazioni. Gli utenti che non hanno attivato quest’opzione dovranno quindi procedere manualmente.

Impostazioni privacy