Voglia di fresco? Ci sono le cascate vicino Roma dove andare

Se stata cercando un luogo in cui passare l’estate che sia fresco, magnifico ed immerso nella natura, abbiamo quello che fa per te

In questo periodo estivo, la temperatura ha toccato dei picchi di caldo insopportabile, privandoci della possibilità di intraprendere gite fuori porta e togliendoci le energie necessarie. Tuttavia, esistono dei luoghi che rimangono sempre freschi, dove poter passare le nostre giornate estive, godendo di paesaggi suggestivi e camminate in mezzo alla natura, ascoltando solo i suoni che emettono la flora e la fauna, distante dal caos e dall’inquinamento.

Cascate in Lazio
Le più belle cascate del Lazio – galleriaborghese.it

È comune recarsi nella regione Lazio per visitare Roma, eppure con determinate temperature risulta impossibile frequentare la capitale. Quasi nessuno sa che nel Lazio sono presenti degli ambienti di interesse naturale, che rimangono al fresco e vi faranno scoprire le bellezze di cui è pregna la regione. Oltre alla maestosità di Roma, questo territorio regala emozioni attraverso il patrimonio naturale, da visitare con amici o con tutta la famiglia. Posizioni facili da raggiungere, adatte e piacevoli per chiunque.

Le più belle cascate del Lazio

Per fuggire dal caldo che ci butta giù e non ci fa godere le città come dovremmo, possiamo optare per aree più fresche e poco frequentate, per scoprire nuovi lati del nostro Paese e fare escursioni e picnic avvolti dalla natura incontaminata, riparandoci dall’afa del periodo che stiamo vivendo e assaporando aria pulita e fresca. Tra i luoghi da visitare in Lazio, vi consigliamo le più belle cascate presenti in zona, per riscoprire la bellezza dell’ambiente naturale.

cascate in lazio
Cascate di Monte Gelato – galleriaborghese.it
  • Lago di San Benedetto, Subiaco

A Subiaco, poco distante da Roma, si trova un posto poco frequentato e poco conosciuto: il lago di San Benedetto. Una vera e propria piscina naturale, dove le acque del fiume Aniene si tuffano, dando origine ad una piccola cascata. Situato tra i Monti Simbruini, definito come i Caraibi di Roma. Il lago è artificiale e circondato da rocce calcaree. Inoltre, è di importanza storica, perché collegato alla Villa di Nerone, ed è posizionato sulla valle sotto il Monastero Benedettino di Subiaco.

  • Cascate di Monte Gelato, Mozzano Romano

Frequentato dall’uomo sin dall’età preistorica, il parco Valle del Treja, ospita il complesso di Monte Gelato, composto da una torre medievale, l’antico mulino ad acqua e le cascate lungo il fiume, quest’ultime sono tra le più celebri e le più belle del Lazio. L’ambiente che si crea è suggestivo e e naturale, diventato anche set per sport, video e film. È consigliato andarci d’estate o in primavera, quando i colori riempiono l’area, ma è anche visitabile durante le altre stagioni, non perdendo mai la propria bellezza.

  • Cascate di Castel Giuliano

Nel comune di Bracciano, precisamente a Castel Giuliano, le cascate sono immerse tra la Tuscia Romana e quella Viterbese. Itinerari escursionistici aprono la strada verso questo spettacolo naturale, formatosi grazie a piccoli torrenti e fiumi che attraversano i boschi e i campi coltivati. Oltre alle Cascate di Castel Giuliano, nella stessa area, ne sono presenti altre, più piccole, in mezzo a paesaggi selvaggi e circondati da una grande quantità di flora. Ideali, poiché il percorso per arrivare non è difficile, anzi, è adatto a tutti i tipi di preparazione fisica.

Impostazioni privacy