Vite al limite, lutto nella trasmissione: addio improvviso

La scomparsa inaspettata ha gettato i fan nello sconforto più assoluto, sarà difficile riprendersi da un colpo del genere.

Il dottor Nowzaradan ha dovuto dire tristemente addio a un altro dei suoi pazienti. È stata protagonista di una delle puntate più toccanti di Vite al limite, le sue condizioni sono peggiorate improvvisamente portandola al fatidico epilogo. Non è la prima volta che il medico iraniano ha assistito a drammi del genere.

Vite al limite, la morte della paziente
Un altro brutto colpo per Nowzaradan: addio alla paziente di Vite al limite (Instagram @younannowzaradan) – galleriaborghese.it

Nonostante Destinee fosse riuscita a buttar via un centinaio di kg durante la sua permanenza nella clinica di Houston, e altrettanti fuori dalla trasmissione, purtroppo il trauma che l’ha segnata in passato non le ha permesso di sopravvivere. Aveva continuato a seguire rigidamente il programma alimentare e la routine d’allenamento consigliata da Now, pubblicando aggiornamenti sui social della sua metamorfosi. Insomma, si stava dando seriamente da fare per cambiare vita ma non è bastato.

Com’è morta Destinee di Vite al limite? Il fratello dà l’annuncio

La tragica scomparsa di Destinee Lashaee, protagonista nell’episodio 7 della decima stagione di Vite al limite, è la conferma di quanto i problemi alimentari siano solamente il primo strato di un disturbo che scava nel profondo. La notizia è stata dal fratello sui social a febbraio del 2022, la donna secondo i media si sarebbe suicidata.

La tragica storia di Destinee di Vite al limite, si è tolta la vita dopo la trasmissione
L’episodio 10 della settima stagione ha come protagonista Destinee Lashaee (YouTube @Ententertainment Tonight) – galleriaborghese.it

L’ultimo post di lei preannunciava la tragedia: “Sono grata di aver toccato milioni di vite e cuori in tutto il mondo. Vivendo nella mia vita così tanto dolore per così tanto tempo ho capito che Dio non fa errori. Sono grata per il mio viaggio e per tutto quello che ho passato. Non rimpiango un solo momento.

Aveva fatto appassionare i telespettatori con la sua storia unica, la prima paziente transgender della storia della trasmissione. 27 anni, originaria della Louisiana, voleva cambiare per sempre la propria vita, dopo essere arrivata a pesare più di 300 kg. La riflessione sulla propria identità e un’adolescenza non troppo serena l’avevano costretta a rifugiarsi nel cibo e a sfogarsi mangiando.

Tuttavia, Destinee nel programma aveva dimostrato una grande forza di volontà, vedendosi dimagrire di un circa 100kg e una volta uscita dalla clinica di Houston aveva continuato a seguire attentamente le indicazioni dello staff di Nowzaradan – fino ad arrivare a completare la trasformazione, quando la bilancia segnava 80 kg.