Vite al Limite, la paziente sconvolge Nowzaradan: scappa via senza dire nulla, scoperto che fine ha fatto

Che fine ha fatto Stephanie Smith? Partecipò a Vite al Limite e all’improvviso decise di abbandonare tutto. Ecco come sta oggi.

Tutti conosciamo il programma Vite al Limite (in inglese My 600-lb Life, letteralmente “La mia vita di 600 libbre”), un reality show statunitense trasmesso dal 1º febbraio 2012 in America su TCL e dal 2013 su Real Time in Italia.

Che fine ha fatto Stephanie Smith di Vite al limite
Vite al Limite, che fine ha fatto la paziente? Finalmente è stato scoperto (Instagram @younannowzaradan) – galleriaborghese.it

Ogni episodio mostra per un anno la vita di persone patologicamente obese che, partendo da un peso iniziale di circa 250–350 kg, tentano di ridurre quest’ultimo a un livello più salutare. Solitamente si sottopongono ad un intervento chirurgico e ricorrono al bypass gastrico eseguito dal chirurgo iraniano Younan Nowzaradan. Una delle pazienti che abbiamo visto in questo programma è Stephanie Smith.

La donna si rivolse al dottor Nowzaradan affermando di voler perdere peso per poi sottoporsi all’intervento chirurgico di bypass gastrico. Durante il suo incontro con il dottore ha raccontato che il suo approccio “sbagliato” con il cibo si è sviluppato durante la separazione dei genitori. Per lei in questo periodo era fondamentale avere una sorta di sfogo.

Vite al limite, il percorso di Stephanie

La sua vita non era stata affatto facile, sono stati molti i fattori che l’hanno portata a sfogare tutto il suo stress sul cibo. Dopo la separazione dei genitori un altro evento l’ha scossa moltissimo. Il padre di Stephanie infatti morì tragicamente in un incidente che portò la ragazza ad essere presa in affidamento a causa delle difficoltà finanziarie della famiglia dopo la morte dell’uomo.

Che fine ha fatto Stephanie Smith di Vite al limite
Vite al Limite, il travagliato percorso di Stephanie Smith (X @cirrkus) – galleriaborghese.it

Stephanie spiegò: “Mi hanno dato in affidamento perché mia madre non aveva un posto adatto dove vivere”.  Nonostante questi terribili avvenimenti, una volta rivoltasi al dottor Nowzaradan e con l’aiuto della mamma e dei figli, la partecipante stava facendo grandi progressi. Ad un certo punto però ha deciso di abbandonare tutto.

Questo perché il dottor Nowzaradan le aveva dato un piano dietetico che, tuttavia, ad un certo punto aveva smesso di darle risultati. Probabilmente, ciò era dovuto al fatto che la stessa Stephanie non lo stava più rispettando. In seguito, si è scoperto che la paziente era sposata, un dettaglio che non aveva rivelato ai tempi del programma.

In molti hanno sospettato che la donna non avesse raccontato la verità durante le registrazioni e che abbia voluto fare la parte della vittima. Infatti è arrivata ad attaccare il dottore dicendo che si è sentita abbandonata da lui e da tutto il suo staff.

Da quando ha rinunciato al programma, Stephanie ha perfino bloccato Nowzaradan e si è rifiutata di partecipare a qualsiasi appuntamento programmato. Anche se la paziente ha deciso di non seguire più il piano alimentare del dottore, ha rivelato poi in un reel su Facebook che sta cercando di perdere peso da sola per il bene dei suoi due figli.

Impostazioni privacy