Vite al limite, la paziente pesava 230Kg: nel programma ne perde solo 13, dura reazione di Nowzaradan

Questa paziente ha lasciato tutti senza parole per il suo comportamento nel programma, soprattutto il dottor Now: ecco cosa è successo.

Vite al limite è un programma che può avere risvolti inaspettati. Non tutti i cammini dei pazienti, infatti, finiscono bene, e non tutti finiscono male, perché ci sono anche moltissimi successi. Come in molti sanno, il percorso proposto ai vari partecipanti ha la durata di un anno, e l’obiettivo è quello di perdere diversi kg per essere ammessi all’intervento di bypass gastrico.

Vite al limite, la paziente non segue i consigli del dottore
Vite al limite, la paziente perde solamente 13 kg: la dura reazione del dottor Nowzaradan (YouTube @TLC) -galleriaborghese.it

Dopodiché, i pazienti, potranno perdere ancora altri kg. In questo modo, data la grave obesità che vivono, possono mettere le basi per il ritorno a una vita normale. Capita spesso, purtroppo, che il peso sia così eccessivo che i partecipanti non riescano neppure a muoversi e necessitino di assistenza continua. Accanto a loro ci sono i coniugi, oppure i genitori, o magari qualche altro familiare.

Di solito, i traumi più seri provengono dalle loro situazioni familiari, o magari hanno subito violenze, abusi sessuali, maltrattamenti, lutti importanti. In questi casi, il loro dolore sfocia in un comportamento compulsivo, che li porta a ingrassare poiché il cibo è visto come via di salvezza, come rifugio.

Vite al limite, il risvolto inaspettato: la storia di Dolly Martinez

Dolly Martinez, come molti altri pazienti del programma, non ha avuto una vita facile. Anzi, pare che il padre abusasse di stupefacenti, e in seguito abbia lasciato sola sua madre. Per Dolly la situazione familiare era un trauma, che ha cercato di alleviare rifugiandosi nel cibo, lasciandosi andare alla fame nervosa. Più in là, la ragazza ha scoperto di essere bipolare, e ha continuato a sfogare il suo dolore nel cibo.

Vite al limite, la storia di Dolly Martinez
La storia di Dolly Martinez (YouTube @TLC) -galleriaborghese.it

Inoltre, aveva sposato un uomo violento, e questo aveva causato l’affido di sua figlia. La nonna, infatti, era riuscita a ottenere la custodia della piccola. Dolly si era recata dal dottor Nowzaradan perché voleva cambiare vita, e perdere kg. Pesava 230 kg quando è arrivata in clinica, in Texas.

Purtroppo, però, le cose non sono andate affatto bene, perché nonostante all’inizio fosse predisposta a impegnarsi nel dimagrimento, poi si è tirata indietro. A quanto pare, avrebbe perso solo 13 kg. A quel punto, era inutile continuare nel programma. Attualmente, sembra che la sua vita non sia cambiata, qualcuno sospetta che abbia una relazione a tre, e sembrerebbe proprio che non sia riuscita a perdere altri kg da quando è finito il suo percorso in Vite al limite.

Impostazioni privacy