Vite al limite, la paziente muore all’improvviso: aveva perso più di 200Kg

Vite al limite, purtroppo questa paziente non ce l’ha fatta, nonostante avesse perso tantissimo peso. Ecco cosa le è successo. 

Vite al limite è un programma americano seguitissimo in tutto il mondo, che racconta le vite di persone gravemente obese che cercano di riprendere in mano la propria esistenza.

Vite al limite, l'amaro destino di Destinee Lashaee
La paziente del dottor Nowzaradan non è riuscita a superare la depressione (fonte TLC)-galleriaborghese.it

I loro vissuti sono a volte molto forti, e insieme al dottor Nowzaradan cercano di sradicare tutte quelle credenze e traumi che li hanno portati a eccedere nel cibo. Tutto ciò, tramite un percorso dietetico su misura e supporto psicologico, se ritenuto opportuno.

Tra i traumi più frequenti che hanno afflitto i pazienti ci sono lutti, mancanze, dipendenze, bassa autostima, violenze sessuali o fisiche, maltrattamenti e molto altro ancora. Per i partecipanti al programma, in seguito alle loro varie vicissitudini, il cibo diventa simbolo di via d’uscita, un modo per poter sfogare i propri dispiaceri.

Ma al contrario, esso, in questi contesti, diventa un’ossessione, al punto da portare problemi anche molto gravi. Molti pazienti del dottor Now, infatti, non riescono a uscire di casa, perché costretti a letto, altri perdono il lavoro. Ecco perché, chi vuole uscire da questo loop, deve farlo con grande fede e costanza, impegnandosi al massimo.

Vite al limite, la paziente muore inaspettatamente: era dimagrita tantissimo

Vite al limite ha mostrato pagine di persone che sono riuscite a ottenere grandi risultati, perdendo davvero molti chili.

Vite al limite, la paziente non ce l'ha fatta
Destinee LaShaee non ce l’ha fatta (fonte TLC)-galleriaborghese.it

Non per tutti, però, il lieto fine arriva. È il caso di Destinee LaShaee, paziente del dottor Now nella stagione 7 di Vite al limite. È stata la prima paziente transgender del programma, e pesava, al suo arrivo, 317 kg. Durante la trasmissione, si era scoperto che la donna soffriva di depressione, e che questo aveva grande influenza sulla sua vita.

Il cibo era diventato il suo rifugio, per non deprimersi e non provare dolore, come lei stessa aveva raccontato all’epoca. Tuttavia, si è impegnata davvero tanto per dimagrire e ci è riuscita, giungendo a pesare 200 kg. Inoltre, si era anche qualificata per un intervento di rimozione della pelle. Davvero un grande lavoro su se stessa, ma le cose non sono andate come si auspicava.

Dopo la trasmissione, a cui aveva partecipato nel 2019, aveva continuato a dimagrire, finché, l’8 febbraio 2022, non è giunta una tragica notizia. Destinee si è suicidata. Il fratello di Destinee, in un post, aveva espresso tutto il suo dolore per la sua morte. LaShaee aveva solo 30 anni.

Impostazioni privacy