Vitamina C: se non mangi questo esatto numero di arance al giorno la tua salute è a rischio

La vitamina C è una delle più importanti per il corpo umano. Ma quante arance andrebbero mangiate al giorno per proteggere la propria salute? Scopriamolo.

Le arance sono comunemente riconosciute come alcune tra le migliori fonti di vitamina C, un nutriente essenziale per il mantenimento della salute umana.

Alimenti con vitamina C
Quanta vitamina C assumere al giorno – galleriaborghese.it

Tuttavia, bisognerebbe sapere qual è la quantità di arance che dovrebbero essere consumate quotidianamente al fine di garantire un adeguato apporto di tale vitamina. In questo articolo, andremo a vedere la sua importanza, la quantità raccomandata nella dieta giornaliera e in che modo le arance contribuiscono a soddisfare il nostro fabbisogno.

Vitamina C, quante arance bisognerebbe mangiare ogni giorno?

La vitamina C, nota anche come acido ascorbico, rappresenta una sostanza idrosolubile di fondamentale importanza per il nostro organismo. Essa svolge un ruolo cruciale in tantissimi processi fisiologici, tra cui la protezione dallo stress ossidativo delle cellule, la sintesi del collagene e il potenziamento del sistema immunitario.

Inoltre, svolge un ruolo fondamentale nell’assorbimento del ferro e nella guarigione delle ferite. Secondo Lilliana Ciotta, Docente ed Endocrinologa presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania, la vitamina C può essere paragonata ad un pugile che, dopo aver subito un colpo in faccia, si ritira nell’angolo per recuperare le forze e poi riprende la sua lotta.

Arance
Quante arance consumare al giorno per soddisfare il fabbisogno quotidiano di vitamina C? – galleriaborghese.it

Il suo fabbisogno giornaliero varia da individuo a individuo ma, in media, gli adulti ne devono consumare almeno 90 milligrammi al giorno. In alcune circostanze, come durante la stagione invernale o in presenza di maggiori livelli di stress, diventa necessario un apporto maggiore. Secondo la scienza, il consumo quotidiano di una spremuta d’arancia può contribuire al rafforzamento del sistema immunitario.

Infatti, l’arancia rappresenta uno degli alimenti migliori per ottenere la quantità di vitamina C necessaria per il nostro organismo. Un’arancia di medie dimensioni riesce a fornire il 100% circa del fabbisogno giornaliero di un soggetto adulto: la scelta ideale per il corpo umano e la salute in generale.

La quantità di arance che sarebbe opportuno consumare quotidianamente dipende dal fabbisogno di vitamina C per ogni persona. In linea generale, seguendo una dieta equilibrata e includendo nella propria alimentazione una varietà di cibi ricchi di vitamina C (quali fragole, arance, broccoli e peperoni) potrebbe non essere necessario assumere un elevato quantitativo di arance al giorno.

Nonostante ciò, qualora si ritenesse di avere un basso apporto di vitamina C o si desiderasse aumentarlo per affrontare particolari situazioni, tipo la stagione delle influenze, si potrebbe prendere in considerazione il consumo di 2-3 arance ogni giorno. La raccomandazione, però, è di non andare oltre la dose consigliata al fine di evitare problematiche legate all’acidità di stomaco e al reflusso.

Impostazioni privacy