Vietato cucinare in casa: “Dannoso come il fumo passivo” | La novità è devastante

Cucinare in casa piatti prelibati potrebbe non essere un’attività così salutare come si pensa. Ecco perché è in grado di danneggiare la salute allo stesso modo del fumo passivo.

In Italia siamo abituati a preparare deliziosi pranzetti con le nostre mani. Questo ci consente anche di risparmiare un bel po’, una fortuna in tempi di rincari come quelli attuali. Ma allora perché dovrebbe essere vietato? Ecco tutti i particolari.

cucinare fa male come il fumo secondo uno studio
Cucinare in casa fa male alla salute: lo studio è allarmante – galleriaborghese.it

L’inquinamento è uno dei principali problemi contemporanei. Secondo l’Organizzazione Mondiale per la Sanità, gli inquinanti atmosferici determinano morti premature dovute a ictus, tumori polmonari, e così via. Esiste anche l’inquinamento indoor, che è la variazione dello stato dell’aria atmosferica interna. Le sostanze che possono cambiare la qualità dell’aria sono agenti chimici, agenti fisici e biologici.

Tra gli inquinanti da interni spiccano: fumo, processi di combustione, elementi per pulire e prodotti usati per i vari hobbies. A questi già noti vanno aggiunti quelli determinati dagli impianti di condizionamento che a volte non vengono installati bene o non vengono puliti quando necessario. Ma che cosa c’entra con tutto questo il cucinare e perché dovrebbe essere dannoso quanto il fumo passivo?

Cucinare in casa fa male: ecco per quale motivo

Gli italiani non hanno rivali in cucina, per noi destreggiarci tra i fornelli è naturale come respirare. È convinzione diffusa, inoltre, che i piatti preparati con le nostre mani siano migliori di quelli del ristorante. Stando a una ricerca dell’European Public Health Alliance, tuttavia, cucinare con i fornelli a gas potrebbe rivelarsi dannoso per la nostra salute. A portare avanti questo studio è stata l’organizzazione no profit Claps con il sostegno tecnico dell’Organizzazione per la Ricerca Scientifica applicata.

Cucinare in casa provoca danni alla salute, ecco quali
Cucinare con fornelli a gas è pericoloso, ecco perché – galleriaborghese.it

Secondo quanto emerso, le persone sarebbero sottoposte a un inquinamento indoor che violerebbe le regole fissate dall’Unione Europea sull’inquinamento esterno. L’esperimento è durato una settimana e durante questi giorni sono state preparate delle ricette europee usando la cottura a gas, ma senza utilizzare strumenti di ventilazione verso l’esterno. Gli scienziati hanno rilevato che senza ventilazione aumentano e si accumulano i livelli di biossido di azoto.

L’Unione Europea ha determinato che i valori massimi di esposizione sono di 18 ore totali in un anno in ambienti chiusi. Nel report si legge che le cappe sono spesso inefficienti o poco usate. Christine Egan, amministratore delegato di Claps ha sottolineato che preparare la cena può avere gli stessi effetti del fumo passivo. Ad esserne colpiti sono soprattutto i più piccoli che arrivano a sviluppare i sintomi dell’asma. A quanto pare, i rischi per la salute sono alti.

Impostazioni privacy