Verstappen incendia subito il 2024: annuncio e bufera in F1

Nemmeno il tempo di affrontare i primi test in Bahrein e parte già la sfida di Max Verstappen alla concorrenza

In fondo può bastare anche solo un giro per cambiare il corso della storia. Quello che in Formula 1 ha deciso la stagione 2021 a favore di Max Verstappen e della Red Bull ad Abu Dhabi. Quello che ha messo fine al dominio Mercedes.

Max Verstappen dichiarazioni sulla Ferrari
Max Verstappen è a caccia del poker in F1 (Ansa) – Galleriaborghese.it

Da allora per il team anglo-austriaco è stato un crescendo. L’olandese e la sua monoposto hanno concesso solo le briciole ai loro avversari, compreso Sergio Perez che si era illuso di poter lottare con lui. Le sconfitte sono state rare e le abbiamo contate sulla punta delle dita. L’ultima, quando la Ferrari SF-23 di Carlos Sainz ha fatto saltare il banco a Singapore. Per il resto Verstappen ha dominato spesso anche nelle qualifiche, con il solo Leclerc a rendergli la vita difficile, e sempre in gara.

E ora che anche la nuova monoposto campione del mondo è stata presentata, tutti aspettano una data. Il 21 febbraio a Sakhir cominceranno i primi test pre stagionali. Un anno fa la pista del Bahrein aveva chiaramente detto che Red Bull era imbattibile, come in effetti poi è stato, e per questo il primo verdetto sarà già importante.

Verstappen lancia la sfida agli avversari

In realtà però c’è anche un altro verdetto molto atteso. Perché il caso delle presunte molestie sessuali, tale fino a quando non ci saranno una decisione e una sentenza, ai danni di Christian Horner ha scosso pesantemente l’ambiente Red Bull.

Le voci di un suo addio alla Red Bull hanno tenuto banco negli ultimi dieci giorni. Il team principal britannico continua a proclamarsi innocente anche se le indiscrezioni sembrano dimostrare il contrario. Così il clima alla prima stagionale non sarà quello dei giorni migliori per Verstappen e i suoi.

Verstappen dichiarazioni Ferrari Formula 1
Verstappen, Hamilton, Leclerc: che sfida nel 2025 (Ansa) – Galleriaborghese.it

Ma c’è una certezza ed è rappresentata proprio dal campione olandese che ha un contratto fino al 2028 e nessuna voglia di mollare il colpo. Lo ha fatto capire anche nelle ultime ore, con una interessante intervista rilasciato al sito ufficiale della Formula 1.

Max ha analizzato la stagione che sta per cominciare ma anche, come era ovvio, il passaggio di Lewis Hamilton alla Ferrari dal 2025. Ora che anche il suo rivale principale ha scelto Maranello, può pensarci pure lui ? La risposta non si è fatta attendere: “Ho il massimo riaspetto per il marchio Ferrari, per adesso però sono felice dove mi trovo. Certo, mai dire mai nella vita. Ma una mossa del genere non è nei miei pensieri. Spero per loro che torneranno a vincere, ma chi può dirlo. Lui sì, perché ha messo in fila tre Mondiali. La sfida è già lanciata.

Impostazioni privacy