Valerio Staffelli, la tragica scomparsa che ha colpito la sua famiglia: “Troppo giovane…”

Tremendo lutto per Valerio Staffelli che ancora oggi piange la scomparsa di una persona andata via troppo presto.

Una vita dedicata all’inseguimento dei vip da parte dell’inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli che ha un po’ riscritto il modo di essere cronista d’assalto. Avventura quasi ventennale per lui a bordo della trasmissione di Antonio Ricci che lo ha visto sin da subito farsi custode del famigerato Tapiro d’Oro. Premio satirico consegnato ai personaggi famosi finiti al centro delle polemiche.

Lutto Valerio Staffelli
Grave perdita per Valerio Staffelli, è morto troppo giovane – (Foto: Instagram @valerio_staffelli) – Galleriaborghese.it

Insomma, grandi soddisfazione lavorative da parte di Staffelli che nel corso della propria vita si è però anche ritrovato a dover fare i conti con qualche spiacevole avvenimento in famiglia. Come quella volta che ha visto una persona cara andarsene prima del tempo, quello è stato per lui forse il colpo più duro in assoluto.

Oggi Staffelli continua a godersi il proprio successo e quello di sua figlia Rebecca, considerata non solo una sex symbol ma anche una delle showgirl più apprezzate in circolazione. Tutto con un po’ di amarezza in fondo al cuore per quella cicatrice che non è mai guarita.

Lutto per Valerio Staffelli: la perdita che ha segnato la sua vita

Profondo dolore per l’inviato di Striscia e per tutta la sua famiglia che diversi anni fa si sono ritrovati a doversi misurare con una pesantissima perdita, quella del fratello Alessandro. Medico particolarmente noto dalle parti di Sesto San Giovanni, a pochi passi da Milano, apprezzato anche per le sue varie attività benefiche. Purtroppo, però, il 2017 è stato un anno tragico per lui e per tutte le persone che gli volevano bene.

Morte fratello Valerio Staffelli
Valerio Staffelli in lacrime, la tragica scomparsa di suo fratello – (Foto: Instagram @alessandro_staffelli) – Galleriaborghese.it

Sei anni fa il fratello si Valerio Staffelli si è dovuto arrendere ad una grave malattia con la quale faceva ormai i conti da troppo tempo. Nell’ultimo periodo la sua condizione era peggiorata e questo lo aveva anche obbligato al ricovero, purtroppo fu lì che i medici capirono che per Alessandro Staffelli non ci sarebbe stato più niente da fare.

Ai funerali del cinquantunenne medico milanese hanno partecipato tante persone, la gente ama ricordarlo soprattutto per essersi fatto promotore di tre iniziative umanitarie che avevano come scopo quello di riscostruire L’Aquila dopo il violento terremoto che si abbatté in Abruzzo ormai diverso tempo fa. Questo gli ha permesso di guadagnarsi un posto speciale nel cuore dei propri cari.

Impostazioni privacy