Ultim’ora choc in Formula 1, Verstappen è sconvolto

A qualche giorno di distanza dall’annuncio del passaggio di Hamilton alla Ferrari, una notizia scuote la Formula 1 e soprattutto la Red Bull

Non si è ancora spenta l’eco del clamoroso accordo raggiunto tra la Ferrari e Lewis Hamilton per la stagione 2025 che un’altra notizia, stavolta molto più inquietante, sconvolge la Formula 1. Protagonista, stavolta, è la Red Bull, la scuderia campione del mondo in carica che rischia di essere travolta da un vero e proprio tsunami.

Verstappen sconvolto accuse Horner Red Bull
Max Verstappen preoccupato per quello che sta accadendo alla Red Bull (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Si staglia all’orizzonte del team anglo-austriaco un’ombra scura e minacciosa, un’inchiesta che vede coinvolto uno degli artefici dell’egemonia della Red Bull in questi ultimi anni. Una vicenda i cui contorni non sono ancora ben definiti e che potrebbe portare a un epilogo clamoroso.

Va detto e ripetuto a scanso di equivoci che il campione del mondo Max Verstappen non è minimamente coinvolto in questa storia. Il fuoriclasse olandese però osserva da vicino gli sviluppi del caso non senza una buona dose di preoccupazione.

Anche perché il protagonista in negativo di questo caso è il suo principale punto di riferimento all’interno della Red Bull, vale a dire il Team Principal Christian Horner. Il manager inglese è finito sotto inchiesta interna in seguito a determinate e circostanziate accuse a lui rivolte da un dipendente.

Red Bull, parte l’inchiesta su Horner

A riportare la clamorosa notizia è stato il quotidiano olandese De Telegraaf che ha citato a tal proposito una fonte diretta, proveniente dal gruppo Red Bull. Dunque la notizia dell’inchiesta condotta su Horner è stata diffusa proprio dalla scuderia stessa: un fatto di per sé piuttosto anomalo. Ma tant’è, anche alla luce della conferma ufficiale arrivata attraverso una nota della scuderia.

“Dopo essere venuta a conoscenza delle recenti accuse, la società ha avviato un’indagine indipendente. L’indagine è già in corso ed è condotta da un legale esterno specializzato. La Società prende queste questioni estremamente sul serio e l’indagine sarà completata non appena possibile. Sarebbe inappropriato commentare in questo momento”.

Horner indagine Red Bull comportamento inappropriato
Christian Horner è finito sotto inchiesta alla Red Bull (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Presunti comportamenti inappropriati, questa ad oggi è la dicitura dell’oggetto delle indagini mosse nei confronti di Horner, il quale ha subito smentito con decisione la veridicità della accuse: “Si tratta di accuse completamente false, cose che non hanno senso“. Le indagini nel frattempo sono iniziate, gli sviluppi sono imprevedibili. Pare che la Red Bull abbia già chiesto le dimissioni al suo team principal, ipotesi respinta dal diretto interessato.

Verstappen, intanto, osserva con crescente preoccupazione. Tra una settimana, la Red Bull presenterà la nuova monoposto che gareggerà nel Mondiale 2024, al via il prossimo 2 marzo dal GP del Bahrain.

Impostazioni privacy