Ultima ora William: arriva il comunicato stampa da Buckingham Palace

PIl Principe William viola il protocollo di corte e condivide sui social un comunicato stampa dal contenuto inatteso: qual è la sua posizione.

Nelle ultime settimane il Principe William ha assolto a numerosi impegni di corte da solo. Dopo l’annuncio della malattia del padre, re Carlo III, e la recente operazione della moglie Kate Middleton in degenza fino a Pasqua, William ha presenziato a vari eventi da solo rivelandosi perfetto in ogni sua comparsa. In queste ore il futuro re di Inghilterra ha violato un protocollo di corte considerato tra i più rigidi di Buckingham Palace. Ai membri della famiglia reale è vietato commentare fatti di cronaca e pubblici in modo informale.

Principe William comunicato viola il protocollo
Principe William preoccupato per la guerra in medio oriente-foto Ansa- galleriaborghese.it

Il Principe William ha pubblicato sull’account social ufficiale un comunicato stampa dove manifesta la sua preoccupazione per la guerra in corso a Gaza. Il reale si è detto decisamente preoccupato per la sofferenza della popolazione palestinese, ma ha anche ricordato il massacro del 7 Ottobre realizzato d’Hamas a danno di gente innocente. Il reale ha posto in evidenza l’immediata liberazione degli ostaggi, tra cui donne e bambini che dopo più di 100 giorni sono ancora in mano all’organizzazione: “Sono profondamente inquieto per il terribile costo umano del conflitto in Medio Oriente, spero in un intervento insolito per il protocollo reale, sono a favore di “un cessate il fuoco al più presto possibile” nella Striscia di Gaza.”

Il principe di Galles ha poi rivelato l’esigenza di aumentare gli aiuti umanitari per le popolazioni civili afflitte dal conflitto e ha ribadito che nei prossimi giorni si impegnerà a parlare con le tante associazioni umanitarie che operano in Inghilterra per accelerare il processo di aiuti e assicurarsi che arrivino a destinazione. William è apparso preoccupato visto che la situazione sembra non giungere ad una svolta e ad un risoluzione: “Rimango profondamente preoccupato per il terribile costo umano del conflitto in Medio Oriente dopo l’attacco terroristico di Hamas del 7 ottobre”. L’impegno di William viene annunciato in modo decisamente anomalo rispetto al rispetto dell’etichetta di corte.

Principe William: “Voglio vedere la fine dei combattimenti”

Il futuro re ha sottolineato che nei prossimi giorni parteciperà ad dei colloqui in alcune sinagoghe dove si confronterà con i giovani ebrei in merito all’aumento dell’antisemitismo in tutto il mondo. William desidera come tutti la fine dei combattimenti: “Io, come tanti altri  voglio vedere la fine dei combattimenti il ​​più presto possibile.

william annuncio inatteso
William viola il protocollo-foto ig @princeandprincessofwales- galleriaborghese.it

C’è un disperato bisogno di un maggiore sostegno umanitario a Gaza. È fondamentale che arrivino gli aiuti e che gli ostaggi vengano rilasciati.Ha poi concluso: “A volte è solo di fronte alla vastità della sofferenza umana che si capisce l’importanza di una pace permanente.  Anche nell’ora più buia non dobbiamo soccombere alla disperazione”.

Impostazioni privacy