Udienza Totti-Blasi, in tribunale spunta Noemi Bocchi: tutti senza parole

Arrivano novità sull’udienza Totti Blasi, che sono in piena guerra per il divorzio: spunta anche Noemi Bocchi.

Noemi Bocchi non è solo la compagna di Francesco Totti, ma a quanto pare la donna sarebbe una testimone chiave nella causa di divorzio tra l’ex capitano della Roma e l’ex moglie. Le sue parole saranno fondamentali per l’udienza in tribunale: ecco perché.

francesco totti noemi bocchi in tribunale
Udienza Totti-Blasi, in tribunale spunta Noemi Bocchi-Foto Instagram@francescototti-Galleriaborghese.it

Nella guerra per il divorzio tra Francesco Totti e Ilary Blasi scende in campo anche Noemi Bocchi. La compagna dell’ex calciatore della Roma è stata chiamata in causa e il suo ruolo sarà fondamentale nella prossima udienza. La sua verità potrebbe far pendere l’ago della bilancia da un lato o dall’altro e dare ai giudici la possibilità di decidere chi ha ragione: ma vediamo perché.

Nel divorzio tra Francesco Totti e Ilary Blasi spunta Noemi Bocchi: in udienza per la causa

Nella causa di divorzio tra Francesco Totti e Ilary Blasi il nome di Noemi Bocchi non sarà utilizzato solo per parlare del tradimento dell’ex calciatore della Roma. A quanto pare la nuova compagna di Francesco avrà un ruolo cruciale nella prossima udienza in tribunale, che si terrà il 24 gennaio. A quanto pare nel burrascoso divorzio tra i due ex coniugi si aggiungerà un capitolo fondamentale ovvero l’attribuzione della responsabilità.

francesco totti noemi bocchi in tribunale
Divorzio Ilary e Totti, spunta Noemi. Foto: Ansa – galleriaborghese.it

Infatti entrambi hanno fatto richiesta formale di addebito. Ilary ritiene la Bocchi la causa della fine del matrimonio, e ha raccolto delle prove con gli investigatori circa il tradimento del marito. Totti invece avrebbe dei messaggi compromettenti dell’ex moglie, alla quale attribuisce la causa della fine della loro storia, collegandola a suoi tradimenti.

Secondo quanto riportano i settimanali di gossip come Oggi, Diva e Donna, la Bocchi potrebbe testimoniare per fare chiarezza sul suo coinvolgimento nella fine del matrimonio del compagno. I legali di Francesco invece potrebbero chiedere di sentire le persone collegate al tradimento presento della Blasi, oppure mostrare solo dei messaggi compromettenti. Stabilire la colpa, ovvero il motivo principale che avrebbe causato la rottura e la fine del matrimonio, è un tassello essenziale per determinare l’addebito. I giudici saranno quindi molto attenti nell’ascoltare le parole della donna.

Fondamentali, oltre alla testimonianza di Noemi Bocchi, saranno anche le prove che sia i legali di Totti che quelli della Blasi ritengono di possedere. Dopo l’udienza per i Rolex quindi si procede con la fase più eclatante del divorzio.

Impostazioni privacy