Tutti pensano ad asciugatrice e lavastoviglie, ma anche quest’altro elettrodomestico consuma molto: come intervenire

Si potrebbe pensare che sulla bolletta dell’elettricità pesi solamente l’asciugatrice o la lavastoviglie, ma non è così: ecco cosa sapere.

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, a causa dell’aumento delle bollette relative all’elettricità sono in tanti a voler risparmiare, ma spesso si pensa che ad accrescere i consumi siano solamente elettrodomestici come asciugatrice e lavastoviglie ma non è così: ecco cosa c’è da sapere in merito.

lavastoviglie e lavatrice influiscono sulla bolletta
Elettrodomestici: questo potrebbe pesare davvero molto sulla bolletta Galleriaborghese.it

Com’è noto, a causa del caro vita e dell’aumento dei prezzi relativi all’elettricità, sono tante le persone che provano risparmiare magari evitando di utilizzare la lavastoviglie, la lavatrice ed anche l’asciugatrice. Non tutti lo sanno, ma vi è un dispositivo che potrebbe essere alquanto dispendioso ma di quale si tratta?

Si sta parlando del televisore. Questo dispositivo è molto utilizzato soprattutto durante il tempo libero magari per guardare un bel film, ma in verità questo potrebbe consumare senza rendersene conto.

La TV potrebbe dunque pesare sulla bolletta dell’elettricità: ecco quanto consuma

Tante persone, infatti, tengono accesa la TV ma nemmeno la guardano, ma per evitare consumi inutili potrebbe essere utile spegnerla. Ma quanto consuma tale dispositivo? Anche la TV, come il resto degli elettrodomestici e dei dispositivi, ha un peso alquanto importante sulla bolletta dell’elettricità, ma basteranno poche accortezze per risparmiare.

A causa degli aumenti, infatti, potrebbe essere molto utile risparmiare dove si può e dove risulta essere più semplice. A causa del caro vita, infatti, sono molte le famiglie che arrivano con difficoltà a fine mese per cui fare un semplice gesto, come spegnere la TV, potrebbe fare la differenza.

Questo elettrodomestico potrebbe pesare sulla bolletta: ecco dii quale si tratta
Elettrodomestici: questo potrebbe pesare davvero molto sulla bolletta Galleriaborghese.it

Com’è noto, scegliere un televisore in base alle proprie esigenze è ormai diventato un gioco da ragazzi. Infatti, sia negli store fisici che in quelli online ve ne sono davvero tantissimi e si può scegliere sia rispetto alle dimensioni che ai marchi, ma per risparmiare potrebbe essere utile guardare alla fascia di prezzo.

Chiaramente, quanto consuma la TV dipende principalmente da svariati fattori come, ad esempio, quanto tempo la si tiene accesa. Per fare un semplice esempio, un televisore LCD ha un consumo maggiore se lo si paragona ad un LED.

A fare la differenza poi è anche la dimensione dello schermo, infatti, è anche questo che determina quanto questo dispositivo pesa sulla bolletta. Se si acquista un televisore con schermo LCD vi è la possibilità di avere un consumo che può arrivare anche a centosettantacinque W. Diverso è lo schermo LED che arriva, al giorno, ad un consumo di novanta Watt. Per quanto concerne la potenza, invece, si a da un minimo di cinquanta Watt fino ad un massimo di addirittura seicento. Il consumo è di, più o meno, 0.25 euro/kWh.

Impostazioni privacy