Tremore alle mani: cosa significa e quando preoccuparsi

Cosa vuol dire quando iniziamo ad avere il tremore alle mani? Bisogna preoccuparsi? Ecco cosa significa e quali sono le possibili cause

Il nostro corpo è un mondo infinito, tutto da scoprire. Spesso e volentieri, anche in condizioni normali e non sotto stress, ci capita di assistere a strani fenomeni legati al nostro corpo. Quando poi, in realtà, andiamo ad approfondire, si scopre che alcune “stranezze” sono legate a cose ben precise, e in alcuni casi sono vere e proprie patologie, anche se con sintomi lievi e che sembrano non destare molta preoccupazione.

tremolio delle mani
Tremolio delle mani: quando bisogna preoccuparsi? – Galleriaborghese.it

Superata una certa soglia d’età, bisognerebbe fare periodicamente dei controlli di routine: infatti il rischio è quella di insorgenza di alcune condizioni fisiche che, anche se asintomatiche, possono essere presenti nel nostro organismo. Oppure si verificano delle condizioni strane, che non bisogna sottovalutare. Una di queste è il tremore alle mani: cosa significa? Da cosa è provocato? Bisogna preoccuparsi? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Tremore alle mani: bisogna preoccuparsi?

Tutti noi possiamo essere soggetti improvvisamente a dei bizzarri avvenimenti del nostro corpo: c’è a chi per un po’ di tempo iniziano a battere le palpebre, a chi inizia ad avere improvvisi dolori ossei, e chi inizia ad avvertire dell’improvviso tremore alle mani. Quest’ultima è una condizione abbastanza comune e frequente, indistintamente se si tratti di un soggetto uomo o donna. Questi episodi possono avere delle origini abbastanza chiare.

cause tremore alle mani
Quali possono essere le cause del tremolio alle mani? – Galleriaborghese.it

Di per sé è un disturbo che non desta molta preoccupazione, in quanto catalogato come occasionale. Ma se si ripete di frequente vuol dire che può essere causato da qualcosa. Può avere una intensità bassa o abbastanza accentuata, anche con spasmi improvvisi. Ma bisogna preoccuparsi? Quali sono le cause? Una su tutte può essere uno sforzo eccessivo fatto con le braccia, tipo ad esempio quando si fa sport o si sollevano pesi, motivi per i quali si riflettono sulle mani, portando affaticamento, quando impugniamo qualcosa.

Quali possono essere altre cause?

Altre cause che possono portare tremore alle mani possono essere sicuramente lo stress ed ansia, su tutti. Essere stressati, ha ripercussioni sul nostro fisico, porta stanchezza mentale, può portare dolori gastrointestinali, tremolio alle gambe ed anche alla mano. Oppure quando cerchiamo di fare qualcosa in maniera precisa, e non riusciamo a centrare l’obiettivo con le mani. Può anche essere generato da farmaci, come effetto collaterale.

O disturbi tiroidei, che provocano il tremolio, o nelle patologie gravi potrebbe essere un’avvisaglia del morbo di Parkinson. Anche se sembra un banale sintomo, bisogna subito segnalare la cosa al medico curante. La qualità e il tipo di vita che si svolge incide sicuramente, oppure l’abuso di sostante eccitanti e stimolanti, su tutte alcol e caffè. Nei casi estremi possono essere somministrati dei farmaci, come beta bloccanti. Per poter superare questo disturbo, detto anche tremore essenziale, va regolato principalmente il proprio stile di vita, così che possa placare notevolmente questo disturbo. Nei casi più estremi, o laddove si desti preoccupazione, bisogna subito provvedere ad un controllo medico.

Impostazioni privacy