Tornare a casa dopo le vacanze: i 4 trucchi per essere contenti e superare la sindrome da rientro

Tornare dalle vacanze può essere traumatico ma ci sono diverse strategie da mettere in atto per affrontare meglio questo periodo! 

Il ritorno dalle ferie di per sé indica la fine di un ciclo e l’inizio di un nuovo anno perché, come molti sostengono (e anche a ragione) il vero inizio dell’anno è Settembre, non Gennaio. Il ritorno a casa impone quindi un ritorno ai ritmi più frenetici, a un maggior numero di responsabilità e di impegni e, di conseguenza, un ritorno allo stress da cui avevamo provato ad allontanarci andando in vacanza.

affrontare ritorno ferie
La fine delle ferie è sempre un trauma! Cosa possiamo fare – galleriaborghese.it

Per evitare di essere travolti da un senso di ansia, frustrazione e insofferenza è necessario procedere per gradi e soprattutto approcciare al nuovo inizio nella maniera giusta, senza pretendere di tornare immediatamente attivi il giorno appena seguente al ritorno dalle ferie. Oltre a questo, ci sono tanti altri piccoli trucchi per sopravvivere al ritorno dalle ferie!

4 Strategie furbe per limitare il trauma del ritorno dalle ferie

Tornare dalle ferie un paio di giorni prima dell’inizio del lavoro è la scelta migliore che si possa compiere perché ci darà una finestra temporale per adeguarci al cambiamento. In questo modo avremo tempo per riprendere possesso della casa, disfare le valigie, lavare i panni sporchi, fare la spesa, riprendere in mano il filo delle attività familiari.

fine vacanze
Tutte le strategie per tornare alla normalità – galleriaborghese.it

Preparare un piano di rientro potrebbe sembrare inutile e faticoso ma in realtà ci risparmierà un sacco di stress. Quali sono le attività che bisogna svolgere immediatamente al rientro dalle ferie? Quali invece possono aspettare? Dopo aver stilato una lista delle cose da fare può essere molto utile dividere le incombenze tra tutti i membri della famiglia, in maniera da velocizzare il processo di riadattamento e non caricare la responsabilità sulle spalle di una sola persona.

Organizzare un break poco dopo il ritorno è invece molto utile per smaltire lo stress da rientro e ricaricarsi dopo il primo impatto con il mondo reale. L’importante è non esagerare organizzando attività impegnative (che aggiungerebbero stress allo stress), molto meglio limitarsi a una pizza con gli amici o a un aperitivo in compagnia. 

Andare dal parrucchiere o fare un po’ di shopping prima di tornare pienamente alla normalità è il modo migliore per dare a se stessi una ventata di energia e di entusiasmo che ci permetterà di affrontare con brio le difficoltà pratiche ed emotive della fine delle ferie!

Impostazioni privacy