Tomaso Trussardi, dal successo al dramma improvviso: nessuno ha potuto trattenere le lacrime

Tommaso Trussardi, imprenditore di successo, ricorda il dramma famigliare vissuto all’improvviso: impossibile trattenere le lacrime.

Oggi alla guida dell’azienda di famiglia Tomaso Trussardi porta avanti con orgoglio ciò che il padre Nicola ha fondato. La maison Trussardi è tra i maggiori brand italiani che rappresentano al meglio il made in Italy nel mondo. Impegnarsi nel far crescere il brand è un onore per Tomaso, al suo fianco ci sono anche la sorella Gaia e Beatrice. Tomaso Trussardi è un persona pacata, che non ama i riflettori né tanto meno essere protagonista del gossip, eppure grazie all’ex moglie Michelle Hunziker ha conquistato una popolarità non proprio ricercata.

Tomaso Trussardi dramma
Tomaso Trussardi, il terribile dramma che l’ha sconvolto. Foto Ansa- Galleriaborghese.it

Legato alla showgirl svizzera per alcuni anni, i due hanno avuto due bambine: Sole e Celeste. Poi hanno annunciato la separazione, ma sono riusciti a salvare il loro rapporto rivelandosi due genitori attenti e presenti. La Hunziker si è impegnata per conservare con Tomaso una relazione civile, così com’è successo con Eros Ramazzotti, anche con l’imprenditore l’affetto si è trasformato. Trussardi ha affrontato la  separazione con Michelle in modo composto e senza drammi, anche se non vive più con le sue figlie, è sempre presente per loro.

Tomaso Trussardi: “Certe cose non le superi…”

Il legame di Tomaso Trussardi per la famiglia è qualcosa di speciale. L’imprenditore ha vissuto delle sofferenze inaspettate che hanno segnato profondamente la sua crescita. Ha prima perso il padre in seguito ad un incidente stradale e due anni dopo, nel 2003, anche il fratello maggiore Francesco si è schiantato con la sua auto contro un palo della luce. Due incidenti drammatici da cui Tomaso non si è mai ripreso completamente. In una recente intervista rilasciata nel salotto di Verissimo Tomaso ha ricordato il fratello e il rapporto che aveva con lui, e ha ribadito quanto gli manca ancora oggi.

Tomaso e Francesco Trussardi insieme
Tomaso Trussardi con il fratello Francesco-foto IG @therealtrussardigram- galleriaborghese.it

“Io sono un positivo per natura ma certe cose non le superi, impari a convincerci. Sono delle cicatrici che rimangono“, ha dichiarato Trussardi a Silvia Toffanin. L’ex marito di Michelle Hunziker non nasconde il suo dolore, e gli dispiace soprattutto di non aver avuto l’opportunità d’aver conosciuto Francesco come persona. Quando è morto Tomaso aveva solo 15 anni e nei suoi confronti il fratello maggiore aveva un atteggiamento paterno e protettivo.

Tomaso ha anche confessato che il fratello gli ha insegnato la dedizione al lavoro, e l’importanza di porsi degli obiettivi: “Non ci sono più imprenditori come lui: era un instancabile lavoratore. Mi ha insegnato la totale adesione al lavoro, a porsi degli obiettivi e a portarli avanti.” Oggi è adulto, è una persona affermata, ed è un padre ed è certo che non supererà mai totalmente quel dolore.

Impostazioni privacy