TFR e pensione: ecco l’errore che sta rovinando tutti

TFR sul fondo pensione: un’opportunità da non perdere che ti consentirà di migliorare il tuo trattamento pensionistico. Ecco come fare!

Il TFR, o Trattamento di Fine Rapporto, è una somma di denaro che il datore di lavoro accantona per ogni lavoratore dipendente, e che corrisponde poi allo stesso al momento della cessazione del rapporto di lavoro. Quest’ultimo potrà utilizzarlo per acquistare una casa, per pagare le spese di istruzione dei figli, o per integrare la pensione.

Perché è importante versare il TFR sul fondo pensione?
Il TFR sul fondo pensione: una scelta vantaggiosa per la tua pensione! (Galleriaborghese.it)

Tuttavia, molti lavoratori commettono un errore che può avere gravi conseguenze sulla loro pensione. In questo articolo vi spiegheremo di cosa si tratta e come fare per evitarlo. Ecco tutti i dettagli.

Ecco come il TFR sul fondo pensione può aiutarti a raggiungere la pensione

Come anticipato, il principale errore compiuto dai lavoratori è quello di non versare il TFR sul fondo pensione. Si tratta sicuramente di una scelta vantaggiosa per tutti i lavoratori che vogliono avere una pensione più sicura e più alta. Infatti, quando il TFR viene versato sul fondo pensione, il lavoratore può beneficiare di una serie di vantaggi, tra cui: deduzione fiscale; rendite fiscalmente vantaggiose ed un tasso di rendimento più elevato rispetto al conto corrente.  Senza contare il fatto che il TFR versato sul fondo pensione viene rivalutato in base al rendimento del fondo, che può essere superiore a quello del tasso di inflazione.

Perché è importante versare il TFR sul fondo pensione?
Ecco come il TFR sul fondo pensione può aiutarti a raggiungere la pensione (Galleriaborghese.it)

Al contrario, se lo stesso viene lasciato sul conto corrente, il lavoratore non beneficia di alcun vantaggio fiscale o previdenziale. Infatti, ciò comporta la rivalutazione in base al tasso di inflazione, che è spesso negativo. In questo modo, il lavoratore rischia di perdere potere d’acquisto sul proprio TFR, e di avere una pensione più bassa di quanto avrebbe potuto avere. Ecco alcuni consigli per evitare di commettere questo errore: informatevi sui vantaggi del fondo pensione;  confrontate le offerte dei diversi fondi pensione e scegliete il fondo pensione che fa al caso vostro.

Tuttavia, anche nell’ipotesi in cui abbiate già versato il TFR sul conto corrente, potete ancora rimediare: infatti, è possibile trasferirlo sul fondo pensione in qualsiasi momento. Per farlo, basta contattare il fondo pensione di destinazione e richiedere il trasferimento. Non fatevi ingannare dal mito che il TFR sul conto corrente è più sicuro.

In realtà, il TFR sul fondo pensione è altrettanto sicuro, se non di più. Infatti, il fondo pensione è gestito da professionisti specializzati, che investono i soldi dei lavoratori in modo sicuro e redditizio. In conclusione, se volete avere una pensione più sicura e più alta, non dimenticate di versare il TFR sul fondo pensione.

Impostazioni privacy