Terremoto nella Royal Family: pesante umiliazione per Harry, gelo totale tra Carlo e il figlio

Il principe Harry ha ricevuto un’altra pesante umiliazione da parte della Royal Family: ecco cosa sta accadendo nelle ultime ore.

Non c’è pace nel rapporto tra il principe Harry e la Royal Family: il duca di Sussex ha ricevuto una drammatica notizia che lede ancora una volta il suo onore.

Il principe Harry, «umiliato» dall'Accademia Militare Reale
“Umiliato”: il nome di Harry cancellato dal libro dell’esercito (gallerianews.it) -ansa.it

Il principe è rimasto umiliato dopo essere stato escluso da un prestigioso libro che celebra i migliori ex alunni di Sandhurst. L’episodio è stato definito “un affronto” da un importante comandante dell’esercito. Persino James Blunt è apparso sulle pagine di “They Also Served” per il suo periodo di servizio militare in Kosovo, prima di diventare un cantante multimilionario. A rendere ancor più pesante la notizia, è il fatto che il principe William ha persino scritto la prefazione alla guida esclusiva.

Si complica la situazione tra Harry e la Royal Family dopo l’ennesima umiliazione

Il colpo umiliante da parte della Royal Family arriva quasi un anno dopo la pubblicazione dell’esplosivo libro di memorie Spare di Harry, in cui si vantava di aver ucciso 25 combattenti talebani, spiegando che li vedeva “pezzi degli scacchi” piuttosto che come persone. Ciò scatenò la furia tra i ranghi militari, con l’ex colonnello dell’esercito britannico Richard Kemp che definì i dettagli nella sua autobiografia un “tradimento delle persone al cui fianco combatteva”. In reazione alla decisione di rimuovere il principe dal libro, Kemp ha dichiarato al The Sun: “Capisco perfettamente perché non è stato incluso. Probabilmente lo avrei incluso, tutto sommato, ma non è una delusione non vederlo lì.”

Harry tagliato fuori dal "libro dei migliori" ma c'è William
Il nome di Harry cancellato dal libro dell’esercito (gallerianews.it)-ansa.it

Secondo quanto riferito, l’autore del libro prestigioso Vaughan Kent-Payne nota che “non tutti coloro che si sono formati [lì] erano bravi”, aggiungendo che “c’è un’infarinatura di traditori e mascalzoni” che si sono formati nella prestigiosa base. Il principe Harry ha seguito un corso di addestramento di 44 settimane a Sandhurst nel Berkshire nel 2005. E’ poi diventato ufficiale della Household Cavalry Blues and Royals nell’aprile 2006. Nel corso della sua carriera decennale nell’esercito, ha prestato servizio in due missioni in Afghanistan. Qui ha ricoperto il ruolo di Forward Air Controller dal 2007 al 2008 e di Pilota Apache dal 2012 al 2013.

Il principe William entrò a Sandhurst nel 2006 prima di prestare servizio presso la Royal Air Force e la Royal Navy. Ha prestato servizio in 150 operazioni prima di ritirarsi nel 2013. Sotto la pagina di William, il libro spiega che, a causa del futuro dovere dell’erede come re, “non poteva essere schierato in servizio militare come suo fratello minore, Harry”. Sandhurst ha scelto 200 “individui eccezionali” da inserire nel suo libro. Tra questi figurano il primo ministro in tempo di guerra Winston Churchill, il presidente nigeriano Murtala Mohammed e l’attore premio Oscar David Niven. Gli alunni più recenti includono l’astronauta Tim Peake e l’esploratore polare Preet Chandi.

Impostazioni privacy