Ultim’ora Superbonus, cambia tutto: esultano gli italiani

Novità importanti per quanto riguarda il Superbonus. Il governo ha approvato una norma che fa molto felici gli italiani. Ecco di cosa si tratta.

Il Superbonus è stato fortemente voluto dall’ex premier Conte nel 2020. L’intenzione dell’attuale leader dei 5 Stelle era quella di aiutare famiglie e imprese nel migliorare l’efficienza energetica e nel ristrutturare il proprio appartamento (o palazzo ndr) in un periodo economico molto complicato a causa del Covid.

Dl Superbonus ultime novità
Le ultime novità sul Superbonus – galleriaborghese.it – foto Ansa

La misura, però, si è rivelata insostenibile per le casse italiane. Il debito pubblico è impennato nel giro di poco tempo. Il governo Meloni è intervenuto subito per non prorogare il provvedimento e trovare una soluzione per tutti coloro che avevano deciso di usufruire del beneficio. Compromesso che, dopo un lungo confronto all’interno della maggioranza, è arrivato proprio nelle scorse ore.

Superbonus, il governo Meloni fa felice gli italiani

Dl Superbonus ultime novità
Sul Superbonus il premier Meloni fa felice gli italiani – galleriaborghese.it – foto Ansa

Non sono stati assolutamente giorni sereni all’interno della maggioranza. Il dibattito sul decreto Superbonus ha portato a visioni diverse tra Forza Italia e Lega. Alla fine, nonostante l’astensione in Commissione Finanze da parte del partito di Antonio Tajani, si è arrivati al via libera definitivo. Si tratta di un provvedimento che al suo interno ha la norma spalma-crediti. Ovvero si consente la rateizzazione in dieci anni dei crediti provenienti dal Superbonus per tutte le spese effettuate nel 2024.

Una misura che convince pienamente Giulio Sapelli. “Certo che può essere un aiutoha sottolineato ai microfoni di Notizie.com il professore di Storia Economicain questo momento il governo deve disinnescare una bomba come quella del Superbonus, ma allo stesso tempo non mettere in difficoltà le famiglie che hanno deciso di usufruire del bonus“.

L’economista ha aggiunto che “quando si creano delle aspettative, non si può assolutamente cancellare tutto nel giro di qualche mese. Per questo motivo io la considero una misura giusta“.

Dl Superbonus, stretta per le banche

Dl Superbonus ultime novità
Il governo Meloni decide per una stretta sulle banche – galleriaborghese.it – foto Ansa

Nell’emendamento inserito nel dl Superbonus è prevista anche una stretta per le banche. In particolare, da gennaio 2025 non è più possibile compensare i crediti del beneficio con contributi previdenziali e Inail. Una decisione che sembra confermare la volontà del governo di superare il prima possibile la misura fortemente voluta da Giuseppe Conte.

Interpellato anche su questa ulteriore novità, il professor Sapelli ha preferito non entrare nel merito, ma nello stesso ribadito un concetto molto importante: tutto quello che si può fare per eliminare il Superbonus e non mettere in difficoltà le famiglie che hanno deciso di usufruire di questo aiuto è giusto.

Impostazioni privacy