Stai cercando una casa da acquistare? Non farti ingannare: così puoi calcolare il costo vero dell’immobile

Vuoi acquistare casa ma non sai come calcolare il costo reale? Niente paura. Ti suggeriamo poche e semplici strategie per farlo subito.

Calcolare il valore dell’immobile è un’operazione indispensabile se si ha la necessità di vendere casa, o al contrario di acquistarla. Ma quali sono i criteri e le modalità maggiormente utilizzate per farlo? Partiamo dal presupposto che in proposito esistono due vie principali che il proprietario può seguire, ovvero: il calcolo del valore di mercato e il calcolo del valore catastale.

acquistare una casa sapendo quando vale
Acquistare casa? Ecco come calcolare il suo valore Galleriaborghese.it

Due operazioni che mirano a due obiettivi ben distinti tra loro: nel primo caso lo scopo sarà quello di determinare il prezzo per la vendita o, nel nostro caso, per l’acquisto dell’immobile in questione; nel secondo l’operazione avrà la finalità di individuare la base imponibile per l’applicazione delle imposte sulle proprietà immobiliari e conoscere così il prezzo minimo. Ma vediamo la procedura più nello specifico.

Calcolo del valore immobiliare: ecco i criteri da adottare per acquistare casa

Partiamo dalle basi: stabilire il valore di mercato di un immobile serve a stimare il prezzo di vendita e, per questa via d’acquisto, dell’eventuale acquisto della casa alla data della valutazione. In  questo caso lo scopo è semplice: permettere la stipula del contratto di compravendita tra parti contraenti non condizionate da fattori esterni. I parametri di valutazione degli immobili per l’individuazione del prezzo sono tre e più precisamente: la superficie commerciale, la quotazione per metro quadrato in base al luogo in cui si trova l’immobile ed, infine, i coefficienti di merito. Ma di cosa si tratta esattamente?

acquistare una casa sapendo quando vale
Calcolo del valore immobiliare: ecco i fattori da tenere in considerazione prima di acquistare casa Galleriaborghese.it

La superficie commerciale comprende anche la misurazione delle superfici scoperte e delle pertinenze, per cui differisce dalla superficie calpestabile che comprende esclusivamente quelle superfici che comunemente vengono considerate come la metratura effettiva della casa. In secondo luogo, il calcolo del prezzo al metro quadrato è un’operazione che richiede la consultazione del database dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare.

Più precisamente, sarà possibile prendere visione dei dati OMI per il calcolo del valore dell’immobile visitando il sito web dell’Agenzia delle Entrate: questi dati saranno necessari per valutare la casa in base alla zona in cui si trova. Infine, la tabella dei coefficienti di merito immobili comprende delle percentuali di importo che bisogna aggiungere o sottrarre al valore ottenuto dai parametri precedenti.

Si tratta di importi determinati sulla base di alcune caratteristiche come il piano, lo stato di conservazione dell’immobile, la vista, la luminosità e la classe energetica. E, se si dispone dei valori necessari riferibili alla casa, è possibile affidarsi a pratici strumenti di calcolo del valore immobile online gratis o, in alternativa, ci si può affidare alle agenzie immobiliari e agli operatori specializzati del settore.

Impostazioni privacy