“Sputi sul pubblico”: Damiano David risponde all’accusa

Damiano David è entrato in polemica diretta e senza mezzi termini con chi inventa episodi “scandalosi” per attaccare la band.

Probabilmente il trauma dell’Eurovision Song Contest fa ancora molto male, anche se sono passati quasi due anni da allora. All’epoca il frontman dei maneskin venne accusato di aver sniffato cocaina in diretta e in una sala affollata da centinaia di persone e decine di telecamere.

Damiano David risponde alle accuse
Damiano David non ci sta e risponde alle accuse senza mezzi termini (Instagram @ykaar) – galleriaborghese.it

La polemica che seguì – fondata letteralmente sul nulla – si concluse quando i Maneskin, sprezzanti, decisero di sottoporsi ai test antidroga per dimostrare di non aver assunto alcuna sostanza stupefacente prima, durante e dopo la manifestazione musicale. Damiano però si legò al dito la vicenda, trovandola assolutamente fuori da ogni logica e quasi un’offesa personale.

Non c’è da stupirsi, quindi, se il frontman della band più osannata degli ultimi anni abbia deciso di evitare qualsiasi ulteriore fraintendimento delle sue azioni. Non lo ha fatto nella maniera più elegante possibile, è vero, ma di sicuro è stato efficace.

L’episodio che ha fatto discutere durante lo storico concerto di Milano

I Maneskin hanno cantato a San Siro pochissime ore prima che la tempesta si abbattesse su Milano causando danni enormi alla città e gravi disagi ai cittadini. La loro esibizione, però, non rimarrà memorabile soltanto per questo. Sarà ricordata anche perché Damiano ha dichiarato guerra totale ai Tik Toker dal palco dello show.

Tutto è nato quando, dopo ore di esibizione, il cantante aveva la necessità di schiarirsi la voce e, per farlo, si è liberato la gola sputando sul palco. Il problema è che in quel momento si trovava molto vicino al limite del palcoscenico, nel punto più vicino al pubblico.

Damiano David risponde alle accuse
Le dichiarazioni del cantante in concerto a Milano (Instagram @ykaar) – galleriaborghese.it

Il rischio era, quindi, che qualcuno credesse che Damiano avesse sputato sulle prime file del pubblico e non sul pavimento. Ovviamente centinaia e centinaia di smartphone, soprattutto dalle primissime linee, hanno immortalato il momento e il video era pronto a raggiungere i quattro angoli del pianeta tramite Tik Tok.

Perfettamente consapevole che quel video avrebbe potuto trasformarsi in un boomerang mediatico e avrebbe potuto dare il via a un’altra lunga e snervante serie di polemiche, Damiano David ha voluto chiarire subito che non avrebbe accettato di ripetere l’esperienza dell’Eurovision. Prima che scriviate stron*ate su Tik Tok, ho sputato sul palco” ha detto il cantante.

Aggiungendo, subito dopo, stizzito: “Teste di ca**o”.  Sembra ormai abbastanza chiaro che l’artista non sia più disposto ad accettare in maniera passiva il tipo di comunicazione che circola sulla sua band e che manipola ogni dettaglio per farne uno scoop. Per quanto gli sarà possibile, tenterà di evitare situazioni che potrebbero metterlo in posizioni difficili o che potrebbero ritorcersi contro l’immagine del gruppo.

Impostazioni privacy