Sopravvivere con 12.000 euro di vitalizi al mese: il duro sfogo della famosissima coppia

Il costo della vita è in aumento. Difatti sono tante le famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese. Arriva il duro sfogo di una coppia che vive male con 12.000 euro al mese. 

La crisi economica non ha tardato a farsi sentire anche in Italia. L’inflazione ha dato vita ad un notevole aumento del costo della vita. Basta recarsi in un supermercato per comprendere quanto siano lievitati i prezzi dei beni primari. Del resto si può rinunciare ai beni voluttuari, ma non certo al cibo. Il nostro Paese, nonostante alcune misure di sostegno messe in atto dal governo, non sembra aver compreso fino in fondo la gravità della situazione.

una coppia ricca si lamenta del vitalizio
Coppia facoltosa si lamenta del vitalizio- (foto Ansa)- Galleria Borghese.it

Sono tante le famiglie costrette a vivere al di sotto della soglia di povertà. Molte persone fanno fatica ad arrivare a fine mese, pur avendo un lavoro stabile, poiché lo stipendio non è sufficiente a sostenere le spese. Dunque siamo di fronte a vari problemi. Il lavoro manca, difatti, la disoccupazione ha raggiunto livelli elevatissimi. Tuttavia anche nei casi in cui c’è, gli stipendi appaiono troppo bassi e poco equiparati al caro vita. E così in questa situazione tutt’altro che rosea, gli italiani non perdono solo sogni e benessere, ma anche la dignità.

C’è, invece, chi, pur avendo un patrimonio non certo disprezzabile, finisce per lamentarsi ugualmente. Sembrerebbe essere il caso di una nota coppia, oggi venuta a mancare, che nel corso degli anni passati non ha mancato di esporre lamentale per vitalizi troppo bassi. Si tratta di Marina e Carlo Ripa di Meana, i quali hanno diverse volte affermato di essere stati costretti a cambiare il loro stile di vita a causa della crisi.

Lo sfogo di Carlo e Marina Ripa di Meana: dodici mila euro sono troppo pochi per vivere

Anche i ricchi piangono non è solo il nome di una vecchia telenovelas, ma anche una realtà di fatto. In una società, in cui ci sono sempre maggiori difficoltà, non mancano i casi di persone che esprimono lamentele evitabili. Pur vero che la crisi si sia fatta sentire per tutti, anche per coloro che sembrano avere vitalizi e patrimoni sostanziosi. Tuttavia è sempre bene tener presente che molte persone non arrivano nemmeno a fine mese.

coppia che vive male con 12.000 euro al mese
I coniugi Ripa di Meana e la crisi economica- (foto Ansa)- Galleria Borgese.it

Una nota coppia, venuta a mancare, a pochi mesi di distanza, nel 2018, qualche anno prima di passare a miglior vita, manifestò il proprio disagio nel dover modificare alcune abitudini a causa del caro vita. Si tratta di Carlo e Marina Ripa di Meana, uomo  di origini nobili e figura di spicco nel mondo politico italiano. Ripa di Meana, infatti, è stato commissario europeo, europarlamentare e anche Ministro dell’ambiente nel biennio 1992-1993.

Tuttavia nel 2013, insieme alla sua compianta consorte, ha dichiarato che “dodici mila euro sono pochi per mandare avanti una famiglia”. Le due pensioni da deputato e commissario europeo non bastavano per mantenere il loro tenore di vita. Difatti avevano dovuto rinunciare alla Mercedes e ad avere tre utenze in casa.

Impostazioni privacy