Sinner, che spavento: cresce la preoccupazione in vista di Djokovic

Tutto pronto a Melbourne per l’attesissima semifinale tra Sinner e Djokovic: l’azzurro ha un motivo in più per preoccuparsi

Dopo essersi affrontati per tre volte – quattro in realtà se consideriamo il doppio giocato in Coppa Davis-  nel giro di dodici giorni sul finale della scorsa stagione, Jannik Sinner e Novak Djokovic sono ora alla resa dei conti.

Djokovic record assoluto semifinali Slam
Jannik Sinner si gioca la finale a Melbourne contro Djokovic (Ansa) -Galleriaborghese.it


La sfida in programma tra poche ore (alle 4.30 ora italiana) non assegnerà alcun titolo – a differenza di quanto accaduto il 19 novembre al Pala Alpitour di Torino nell’ultimo atto delle ATP Finals, nell’unica delle tre occasioni in cui prevalse il serbo – ma mette in palio un traguardo importantissimo come la finale nel primo Slam dell’anno. 

Semplicemente una delle partite più importanti nell’ancor giovane carriera dell’azzurro, arrivato alla sua seconda semifinale in un Major dopo quella conquistata nello scorso torneo di Wimbledon. A batterlo, in quell’occasione, fu proprio il fuoriclasse serbo, il quale poi, nella citata sfida Davis in Andalusia, subì una delle sconfitte più cocenti e dolorose della sua carriera, sprecando tre match point consecutivi che, se sfruttati, avrebbero regalato alla sua Serbia la finale contro l’Australia.

Entrambi hanno di che preoccuparsi del rivale, ma anche motivi per aver fiducia nel potervi prevalere. Il fuoriclasse di Belgrado, oltre ad essere in vantaggio negli scontri diretti Sinner, è pressoché infallibile a Melbourne. L’azzurro invece può legittimamente sperare di ‘essere entrato nella testa’ di Djokovic dopo l’incredibile rimonta in Coppa Davis.

Djokovic cala un nuovo record: Sinner ha di che preoccuparsi

Ma c’è un altro aspetto, legato ad un nuovo incredibile primato conquistato dal serbo, che forse mette in apprensione Sinner più di quanto ci si potesse attendere prima del torneo. Alla semifinale contro il talento azzurro, Djokovic ci è arrivato battendo in quattro set un coriaceo Taylor Fritz.

Djokovic record semifinali Slam Australian Open
Altro record per Novak Djokovic, Sinner è avvertito (Ansa) -Galleriaborghese.it

Appurato che parliamo di un campione che vanta già dei primati assoluti in termini di vittorie nei tornei dello Slam (24), di numero di Masters 1000 (40) e di ATP Finals messi in bacheca (7), il nuovo record emerso grazie alla vittoria contro Fritz è un biglietto da visita che farebbe tremare chiunque.

Djokovic è infatti divenuto il solo giocatore a raggiungere le semifinali di tutti e quattro i tornei dello Slam per almeno undici volte. In Australia poi, finora, ad ogni semifinale è poi corrisposta una partecipazione alla finale poi sempre vinta dal campione di Belgrado.

Insomma, Nole non ha mai perso in semifinale, e nemmeno in finale, a Melbourne. Jannik Sinner è chiamato ad un’impresa davvero titanica.

Impostazioni privacy