Silvia Toffanin, la confessione a Verissimo gela lo studio: “Mi hanno tolto un rene”

Silvia Toffanin costretta a vivere un drammatico momento in studio a Verissimo: ecco cosa ha confessato un ospite.

Una delle conduttrici che ha sempre dimostrato grande professionalità, talento, eleganza e raffinatezza conquistando milioni di telespettatori è proprio la bellissima Silvia Toffanin. Da anni ormai è la padrona di casa del noto programma televisivo Verissimo che ottiene una buonissima percentuale di share. La donna intervista personaggi famosi lasciando sempre un ricordo vivo nell’animo del pubblico. Purtroppo, durante la trasmissione ha dovuto ascoltare una confessione davvero drammatica: ecco di cosa si tratta.

Silvia Toffanin dramma
Silvia Toffanin dramma in studio ANSA FOTO Galleriaborghese.it

Nel coro della sua brillante carriera Silvia Toffanin ha dato prova del suo talento nella conduzione. Dopo essersi fatta conoscere a Passaparola in qualità di ‘letterina’, la donna ha condotto per dieci anni una nota rubrica chiamata Nonsolomoda.  Successivamente, le è stata affidata la conduzione di Verissimo, programma di intrattenimento proposto da Mediaset con il quale ha dimostrato tutta la semplicità, la raffinatezza, l’eleganza e la spigliatezza contraddistinguendosi dalle sue colleghe.

La bela Silvia ha dovuto affrontare una grave perdita che ha sconvolto la sua vita: quella di sua mamma al quale era parecchio legata. Questo legame profondo non lo ha mai dimenticato ed è pronta a ricordare la mamma spesso, anche in occasioni pubbliche ricordando sempre l’amore che prova e provava per lei.

Valeria Fabrizi, confessione drammatica in diretta tv da Silvia Toffanin

Solitamente, Silvia è abituata con la sua grande classe e raffinatezza ad intervistare diversi personaggi del mondo dello spettacolo, dell’arte, del teatro e del cinema che spesso aprono il loro cuore facendo delle confessioni piuttosto personali; questa volta è toccato proprio ad una nota attrice: parliamo proprio di Valeria Fabrizi. 

valeria fabrizi dramma raccontato a Silvia Toffanin
Il dramma tremendo di Valeria Fabrizi raccontato a Silvia Toffanin ANSA FOTO Galleriaborghese.it

Ospite del noto programma Verissimo, Valeria Fabrizi ha lasciato tutti senza parole con una confessione drammatica circa una malattia entrata nella sua vita che l’ha cambiata per sempre. La donna, nel corso dell’intervista, ha svelato a Silvia Toffanin di aver avuto un tumore al rene, scoperto mentre era su un set cinematografico. Nel dettaglio, Valeria Fabrizi ha confessato: “Mi hanno tolto un rene, e quindi adesso ne ho uno solo: ma lo tengo a bada… Ho avuto un semplice dolore, mi hanno fatto quindi degli esami e…. Ricordo di quella volta che a comunicarmi la diagnosi era stata mia figlia Giorgia”.

Successivamente la donna si è operata e con tanta positività è riuscita a sconfiggere il mostro che l’ha fatta preoccupare. Proprio l’attrice ha svelato qual è stata la sua terapia personale: “La mia terapia personale è stata quella di ignorare il tumore, volevo solo scacciarlo dal mio corpo”. Aggiungendo: “Prima dell’operazione sul tumore mi sono addormentata con in mano la coroncina di Medjugorje. Ringrazio la Madonna e Gesù oltre ai medici se sono fuori pericolo”.

Impostazioni privacy