“Sento dolore tutti i giorni”, il dramma di un campionissimo di Serie A

Dramma per un campionissimo di Serie A che è costretto a lasciare il calcio: la sua confessione è da brividi

Quando vanno appesi gli scarpini al chiodo è sempre una decisione sofferta per alcuni giocatori che hanno fatto del calcio non solo la loro professione, ma anche la loro vita. Alcuni, se potessero, non smetterebbero mai di giocare, ma quel momento primo o poi arriva per tutti.

Javier Pastore annuncio addio calcio
Dramma per un ex campione di Serie A (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Tuttavia, a volte, il dover dire addio al calcio diventa una decisione inevitabile non perché si vuole dire semplicemente basta, ma perché arriva un infortunio grave e il corpo non risponde più come prima. È questo il caso di Javier Pastore, fantasista argentino ed ex giocatore di Palermo e Roma che sta riflettendo seriamente in questi giorni sull’opportunità di chiudere la carriera.

Giocatore talentuosissimo, Pastore ha visto la sua carriera calcistica raggiungere il suo apice al Paris Saint-Germain, per poi declinare già verso la conclusione dello scorso decennio. El Flaco ha iniziato a subire molti infortuni, troppi per il suo fisico che ora non regge più. E’ stato lo stesso giocatore a far capire come per lui sia arrivato il momento di dire basta, raccontando delle sue condizioni attuali.

Pastore lascia il calcio: la confessione dell’argentino è drammatica

La carriera di Javier Pastore non è stata sempre agevole. Spesso l’argentino si è dovuto fermare per svariati problemi fisici. Tanti, troppi infortuni che hanno impedito a Pastore di poter affermarsi anche nel campionato qatariota nel Qatar SC che non gli ha poi rinnovato il contratto, lasciandolo andare a parametro zero.

Per risolvere i suoi continui problemi fisici, Pastore dovrebbe ora operarsi e a rivelarlo è stato lui stesso nell’intervista rilasciata a Dimanche Soir Football su Prime Video Sport France. Nel corso dell’intervista, Pastore ha svelato di sentire dolore tutti i giorni e che solo l’operazione potrà aiutarlo: “Devo ancora operarmi all’anca. Sinceramente, lo faccio per avere una vita quotidiana migliore e non questi continui dolori che sento ogni giorno” ha dichiarato l’argentino profondamente scosso.

Pastore confessione drammatica ritiro calcio
Confessione drammatica per Pastore: l’argentino pronto a lasciare il calcio (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Una confessione davvero drammatica a cui ha fatto seguito l’annuncio sul suo futuro nel mondo del calcio che potrebbe presto lasciare. Il fisico non risponde più come una volta e lo stesso Pastore ha ammesso che sarebbe un miracolo tornare in campo, non escludendo però nulla. Tuttavia, l’argentino ha fatto capire come stia già pensando ad un suo futuro senza calcio, sottolineando come a livello mentale la sua carriera è già di fatto conclusa.

La confessione di Pastore, inevitabilmente, ha scioccato i tifosi che l’hanno seguito e sostenuto in carriera. In tanti hanno dimostrato vicinanza al calciatore, augurandogli di risolvere tutti i suoi problemi fisici e di vivere in serenità e in salute anche senza calcio.

Impostazioni privacy