Se perdi peso troppo velocemente c’è un serio problema: ecco cosa potresti avere

Tanti possono essere i fattori che causano dimagrimento, ma perdere troppo in poco tempo è deleterio e potrebbe essere spia di problemi più gravi

Tantissime persone al mondo in questi istanti stanno cercando metodi per poter dimagrire. Le statistiche sui motori di ricerca parlano chiare. Molti clic soprattutto per quelli che sono i cosiddetti “food trends”. Si vorrebbe dimagrire senza affidarsi a un esperto e magari non variare nemmeno di tanto le proprie abitudini, non solo alimentari.

perdita di peso preoccupante
Perdita eccessiva di peso- galleriaborghese.it

A volte però potrebbe succedere di riscontrare una repentina perdita di peso. Un fattore improvviso che può destabilizzare e non far funzionare bene il corpo. Quando si segue un regime alimentare, perdere maggiormente peso nelle prime settimane è fattore assai comune, visto che ad andare via sono i liquidi in eccesso per primi. Ma perdere in continuazione peso, magari senza fare chissà quale grande variazione al proprio regime alimentare solito può essere davvero deleterio.

Grosse quantità di peso perso, ecco quali sono le conseguenze

Innanzitutto dinnanzi a grosse quantità di peso perse velocemente ci si può ritrovare ad essere storditi, senza forze, con una sensazione forte di nausea. Non solo, cefalea, difficoltà a mettere a fuoco, brachicardia, metabolismo più lento, perdita di capelli e unghie che si sfaldano più facilmente, pelle eccessivamente secca o che comunque tende maggiormente ad infiammarsi. Ancora, ipotermia, ovvero minore tolleranza al freddo e disturbi del sonno e dell’umore.

perdita di peso grave
Perdita eccessiva di peso- galleriaborghese.it

Si incorre anche in una perdita della densità muscolare. Quando si scende sotto con le calorie introdotte e non si rispetta il minimo fabbisogno calorico giornaliero succede che il nostro corpo non riesce più a perdere facilmente grasso, ma muscoli. Ciò comporta una perdita muscolare e un indebolimento della densità ossea. Questo è un serio problema che andrebbe affrontato con un esperto, interrompendo in primis la dieta che si sta facendo o comunque modificare subito le attuali abitudini alimentari.

Inoltre, il livello di energia della persona che perde peso troppo velocemente diminuisce drasticamente. Non si riesce più a sostenere un ritmo costante nella vita di tutti i giorni. Cala l’attenzione, aumentano i disturbi dell’umore e viene meno anche la libido. Infatti, il calo del desiderio sessuale è una delle conseguenze di una troppo immediata perdita di chili.

Quando si perde peso, ma non si sta seguendo una dieta, meglio rivolgersi al proprio specialista di fiducia. Potrebbero esserci degli esami da fare per indagare, per esempio, sulla funzionalità della tiroide, epatica o comunque capire dove sia il problema. Una perdita improvvisa di peso potrebbe essere anche spia di neoplasie maligne.

Impostazioni privacy