Se hai uno smartphone Samsung devi conoscere questi 5 segreti: ti cambiano la vita

I telefoni Samsung Galaxy sono ricchi di funzionalità spesso trascurate che rendono molto più semplice la navigazione nel dispositivo.

Android ha sempre fatto progressi nel migliorare le possibilità di personalizzazione dei device per gli utenti. Le ultime versioni del sistema consentono di programmare pulsanti e gesti per effettuare una determinata azione.

Samsung Galaxy, come usare gesti e movimenti
Samsung, le impostazioni da modificare per sfruttare al meglio il dispositivo (galleriaborghese.it) Foto Ansa

Queste ultime potrebbero variare dallo scattare una foto a tempo, accendere la torcia o avviare un’app specifica. Indipendentemente da ciò, rendono l’esperienza Android più fluida. La sezione Movimento e gesti delle Impostazioni ne è un ottimo esempio. Di seguito, scopriamo come abilitarla e tutti i vantaggi che implica.

6 funzionalità del Samsung Galaxy che dovresti utilizzare

Per abilitare la funzione Movimento e gesti su un dispositivo Samsung Galaxy, apri l’app Impostazioni e vai su Impostazioni avanzate > Movimenti e gesti. Qui troverai una serie di utili funzionalità da attivare. Una volta attivata la funzione, il sistema consiglierà diverse opzioni di personalizzazione.

Queste ultime sono:

  • Sollevare per svegliarsi
  • Doppio tocco
  • Tieni lo schermo acceso durante la visualizzazione
  • Avviso quando viene sollevato il telefono
  • Muto con gesti
  • Scorri il palmo della mano per catturare

    6 funzionalità del Samsung Galaxy che dovresti utilizzare
    I migliori controlli di movimento per Samsung Galaxy (galleriaborghese.it) Foto Ansa

Con “Lift To Wake” (sollevare per svegliarsi), quando prendi in mano il telefono, lo schermo si attiva e si accende. Questa funzione è ottima per controllare rapidamente l’ora o le notifiche senza dover premere il pulsante di accensione o toccare due volte lo schermo.

Il “doppio tocco” è utile quando gli utenti sono troppo occupati per sollevare il telefono. Samsung si prende cura di queste persone consentendo al gesto di doppio tocco di essere registrato come segnale per accendere lo schermo.

La funzionalità di mantenere lo schermo acceso durante la visualizzazione invece è particolarmente utile quando si leggono articoli lunghi o ricette senza dover toccare costantemente lo schermo per evitare che si spenga.

L’opzione di avviso quando viene sollevato il telefono fa vibrare il dispositivo per avvertire l’utente di eventuali notifiche perse: messaggi o telefonate. Dunque, non c’è bisogno di accendere lo schermo per sapere se c’è una notifica in attesa della tua attenzione.

La funzione “Muto con gesti” consente di disattivare l’audio delle chiamate o degli allarmi in arrivo posizionando la mano sullo schermo o capovolgendo il dispositivo. Ciò è utile quando è necessario silenziare rapidamente il telefono.

Infine, invece di affannarsi per trovare la giusta combinazione di pulsanti per catturare uno screenshot, gli utenti possono far scorrere il bordo della mano sul display per catturarne uno, senza bisogno di manovre aggiuntive.

Gestione cookie