Se ami il vino queste sono le località dove andare: ecco le mete migliori per l’enoturismo in Italia e all’estero

Quali sono le migliori mete italiane per l’enoturismo? Se ami il vino sono queste le località in cui devi andare.

Il vino è una bevanda alcolica prodotta dalla fermentazione del succo d’uva o di altre frutta. È una delle bevande più antiche e amate al mondo ed è apprezzato per il suo sapore, la complessità aromatica e la capacità di abbinarsi a una vasta gamma di cibi. Molte persone che amano questa bevanda scelgono sempre più di includere nei loro viaggi l’enoturismo.

migliori mete per l'enoturismo
Quali sono le migliori mete per chi ama l’enoturismo Galleriaborghese.it

Il termine “enoturismo” si riferisce a un tipo di turismo che coinvolge la visita a regioni vinicole, cantine e vigneti al fine di esplorare e apprezzare la cultura del vino. L’enoturismo è diventato sempre più popolare negli ultimi anni, poiché sempre più persone sono interessate a scoprire il mondo del vino, la sua storia, il processo di produzione e, naturalmente, a degustare vari tipi di vino. L’enoturismo è un modo meraviglioso per scoprire nuove regioni, gustare vini deliziosi e immergersi nella cultura del vino. Molte regioni vinicole in tutto il mondo hanno sviluppato un’industria turistica robusta per accogliere i visitatori interessati a questa esperienza unica. Ed è una nuova indagine a rivelarci quali sono le mete top, sia in Italia che all’estero, per tutti gli amanti del vino.

Le migliori mete per l’enoturismo

Una recente ricerca condotta ha evidenziato come l’Italia sia tra le destinazioni preferite per l’enoturismo, scelta per questo motivo da circa 15 milioni di persone. Ma anche gli italiani amano girare il mondo alla scoperta di vini pregiati: ce lo rivela il Rapporto sul Turismo enogastronomico italiano 2023, che esplora le tendenze dei viaggiatori sulla base dell’interesse per il buon cibo e per un ottimo calice di vino.

quali sono le destinazioni scelte per l'enoturismo
Al primo posto c’è la Sicilia come migliore meta per l’enoturismo Galleriaborghese.it

Per quanto riguarda le mete italiane, il primo posto per un viaggio all’insegna del food & wine va alla Sicilia: ben il 35% degli intervistati l’ha scelta come destinazione enoturistica. Le città siciliane, in primis Palermo, Catania e Messina, hanno molto da offrire per gli amanti della buona cucina e del vino. Al secondo posto tra le mete top per il turismo enogastronomico c’è invece la Sardegna, mentre la Puglia chiude il podio. Il resto della classifica vede la Toscana, il Trentino Alto Adige, la Campania, l’Emilia Romagna e l’Umbria.

Per quanto riguarda invece le destinazioni dal punto di vista enogastronomico, il podio è detenuto dall’Emilia Romagna che precede la Toscana e la Campania. Le città preferite dagli italiani per l’enoturismo sono: al primo posto c’è Napoli, seguita da Bologna, Roma, Palermo, Firenze, Catania, Milano, Bari, Torino e Lecce. Infine, quali sono le mete più gettonate per il turismo enogastronomico all’estero? Non ci sorprende molto scoprire che il podio vede primeggiare la Spagna, e che a ruota la seguano la Francia e la Grecia. Nella top 10 soltanto due località extraeuropee: il Giappone al settimo posto e il Messico al nono posto.

Impostazioni privacy