Scommetto che friggi in questo modo, ma stai sbagliando di grosso: smetti ora, ne va della tua salute

Siete soliti friggere tutto o quasi tutto in cucina? Allora forse dovreste sapere che in molti lo fanno in modo sbagliato e rischiano grosso per la loro salute.

Le fritture sono tra le cose più amate da tutti gli esseri umani, grandi o piccoli che siano. Chi infatti non sa apprezzare un cibo che, grazie a questa caratteristica tipicamente culinaria, assume un sapore ed una consistenza impareggiabile e che senza dubbio non trova confronti con altri alimenti o pietanze? Ma perché la roba fritta è così buona? Spesso non ci fermiamo a riflettere su tale dato di fatto da cui non si può prescindere.

errori da non fare quando si frigge
Sono in tanti a commettere questi errori quando si tratta di friggere – galleriaborghese.it

Quando abbiamo degli ospiti a pranzo o a cena, quando dobbiamo far deliziare dei bambini che soffrono di inappetenza, o semplicemente quando vogliamo regalarci degli sfizi, siamo soliti friggere i cibi in padella. Solo che se consumiamo troppi fritti, spesso ci troviamo a patire dei disturbi o del bruciore alla bocca dello stomaco, oppure ancora le nostre funzioni intestinali si possono trovare a non essere più tanto regolari.

Il nostro fegato può risentirne e inoltre potremmo presentare anche di frequente degli eritemi o delle manifestazioni di prurito o di ponfi in alcune zone del nostro corpo. Ma allora in che modo possiamo non rinunciare alle fritture senza patirne le conseguenze e soprattutto come possiamo friggere?

Ecco in quale modo bisogna evitare di friggere per tutelare la propria salute

Ci sono veramente tanti piatti che possiamo friggere, per la verità inventando le ricette più strane ed utilizzando molti alimenti. Dalla carne alle patatine fritte, dalle verdure al pesce, fino alle uova, c’è veramente l’imbarazzo della scelta. Ciò che però fa veramente la differenza è la modalità con cui mettiamo in pratica questa frittura.

errori da non fare quando si frigge: attenzione ad olio e padella
La quantità di olio e il tipo di padella sono molto importanti quando si frigge (Ansa) – galleriaborghese.it

Dobbiamo fare sempre molta attenzione, perché se non friggiamo nel modo corretto il nostro organismo e la nostra salute potrebbero subire delle conseguenze negative che possono manifestarsi anche con il passare del tempo e negli anni in modo silente.

In particolar modo, sembra che sia stato riscontrato che molte persone che sono solite cucinare e friggere con regolarità, commettono spesso alcuni sbagli che sarebbero assolutamente da evitare. Intanto lasciamo stare le friggitrici e optiamo per delle padelle ampie, basse e alte ai lati.

Fate in modo che la temperatura dell’olio sia quella più equilibrata, non troppo elevata né eccessivamente bassa. Per evitare un bagno nell’olio, bisogna cercare di non mettere in padella altri cibi mentre si sta friggendo. La quantità più equa di olio è di circa un litro. Quando abbiamo finito di friggere, è meglio non mettere delle coperture sopra la padella.

Impostazioni privacy