Sapevi che la moka ha un doppiofondo? Come rimuoverlo per pulirla (davvero) bene

Lo sapevi che la moka del caffè nasconde un segreto? Si tratta del suo doppiofondo: ecco come rimuoverlo per pulirla bene e in modo corretto. 

Il caffè è un elemento imprescindibile per gli italiani. Che sia al bar o fatta a casa, questa bevanda fa ormai parte delle nostre vite. Ci sono diversi modi per preparare il caffè e si può fare in base alla praticità e i gusti. Sicuramente quello in cialde sembra essere ormai il più gettonato, facile e veloce. Invece per le nostre nonne e per chi ritiene la pausa caffè sacra, non si può prescindere dalla moka.

la moka da caffè ha un doppio fondo, lo sapevi? ecco come rimuoverlo per pulirla correttamente.
La corretta pulizia della moka – galleriaborghese.it

Un oggetto che, nonostante le macchinette e le cialde, rimane sempre presente nelle nostre case. Uno dei motivi per cui si usa molto meno, è sicuramente per la sua poca praticità e il bisogno costante di pulizie. Infatti la moka ha un segreto che non tutti conoscono.

In pochi sanno infatti che ha un doppio fondo che bisogna rimuovere spesso per poterla pulire in modo corretto ed efficace. Chi la usa quotidianamente conoscerà tutti i suoi segreti, ma per chi invece la usa solo per colpire gli ospiti con il suo odore inebriante di caffè c’è il rischio che esegua male la pulizia delle diverse parti della moka.

Questo strumento fu inventato a Torino da Alfonso Bialetti quasi 100 anni fa. Un oggetto che è cambiato poco nel tempo e che ha dei metodi precisi per la sua pulizia. La macchinetta del caffè è costituita da tre parti principali: la caldaia dove si mette l’acqua, il filtro in cui viene messo il caffè macinato e la parte superiore dalla quale sale la bevanda quando è pronta. Importante ricordare questi elementi per trovare il doppio fondo, staccarlo e pulirlo correttamente.

Come rimuovere il doppio fondo della moka

Nella parte della moka in cui il caffè sale per poi essere pronto da versare e gustare si trova il filtro. Questo elemento è situato dentro ad un pezzo metallico a forma di imbuto che sicuramente tutti riconoscete. Per rimuovere il filtro, basta infilare un oggetto dal fondo del piccolo imbuto e spingere il filtro fuori dalla sua sede.  In questo modo potremmo pulire correttamente i due elementi della moka, senza lasciare residui al suo interno.

il segreto della moka, un doppio fondo che va rimosso per pulirla correttamente, ecco come fare
Uno strumento parte delle nostra tradizioni, la moka – galleriaborghese.it

Il filtro del caffè che nasconde il doppio fondo ha dei fori, che se non vengono puliti potrebbero otturarsi e non far più salire il caffè. Esistono metodi efficaci e veloci per la pulizia dei fori. Uno di questi consiste nel lasciare il filtro in ammollo dentro ad una coppa, in una miscela fatta per una parte di aceto e due di acqua. Dopo due ore, i fori vanno strofinati con un piccolo spazzolino morbido.

Il filtro, successivamente, deve essere sciacquato sotto molta acqua corrente, scuotendolo in modo delicato per eliminare tutte le incrostazioni. Un altro metodo efficace per pulire la parte in questione è munirsi di un ago, tempo e tanta pazienza per eliminare le incrostazioni foro per foro. Dopo aver infilato l’ago in tutti i fori basterà sciacquare il filtro sotto acqua corrente per togliere i residui. In conclusione, è importante conoscere bene le diverse parti della moka per usarla correttamente e gustarsi sempre un ottimo caffè.

Impostazioni privacy