Sanremo, allarme bomba: tutti evacuati, terrore al Festival

A Sanremo c’è stato un allarme bomba, che ha costretto tutti gli artisti e giornalisti ad evacuare dal posto più amato della città ligure.

L’attesa per il Festival musicale più amato dell’anno è ormai terminata, e il grande pubblico italiano si è detto prontissimo ad accogliere tutte le sorprese che la kermesse ha in serbo per loro. Al timone di questa grande macchina organizzativa c’è sempre Amadeus, che è ormai arrivato al suo quinto Festival e che ha già rivelato la sua assenza per la prossima edizione. Per il momento, il conduttore si sta però godendo questi giorni pieni di musica e arte.

allarme bomba a sanremo
Allarme bomba a Sanremo (foto: Ansa) galleriaborghese.it

Non sono però mancati i primi colpi di scena, dato che la scorsa notte c’è stato un improvviso allarme bomba. Ecco cosa è successo.

Allarme bomba per Sanremo: tutti evacuati

L’allarme è avvenuto improvvisamente e ha riguardato Villa Nobel, dove si stava appunto svolgendo una festa che è stata promossa da Radio Mediaset. All’evento c’erano anche molti artisti che si esibiranno sul palco dell’Ariston, e che sono stati costretti ad uscire immediatamente dal luogo per una bomba sospetta. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco e i nuclei cinofili antiesplosivo della polizia.

amadeus a sanremo
Amadeus a Sanremo (foto: Ansa) galleriaborghese.it

Quando è accaduto tutto, i partecipanti si erano da poco seduti per la cena, quando improvvisamente sono arrivate le forze dell’ordine e hanno chiesto loro di lasciare subito la sala, senza dare altre spiegazioni. La villa è stata così evacuata e si sono svolte le prime verifiche sul luogo. La strada è quindi stata temporaneamente chiusa e la zona rossa è stata allargata attorno a tutto l’edificio. Coloro che erano presenti alla festa hanno dato la loro testimonianza, dichiarando che erano seduti ai tavoli quando le forze dell’ordine hanno chiesto a tutti di uscire velocemente. “Ora siamo rientrati nei rispettivi hotel“, hanno continuato loro.

Due camerieri, che erano in servizio durante la festa, hanno inoltre fatto presente che la polizia è arrivata all’improvviso con le torce, e che si è svolto tutto senza creare allarmismo e in tranquillità. A raccontare l’evento è stato anche Francesco Facchinetti, che si trova in questi giorni a Sanremo in qualità di manager di Mr Rain. “Eravamo al primo, circa 350 persone, quindi tutti preoccupati“, ha raccontato lui, “vedendo i cani che cominciavano a girare: sembra che ci sia qualcosa di esplosivo, non so bene cosa“. Fortunatamente, si è trattato solo di un falso allarme bomba, che è subito rientrato e che ha potuto tranquillizzare tutti i presenti.

Impostazioni privacy