Sanremo 2025, svelato il nuovo conduttore: un nome che nessuno poteva immaginare

Chi condurrà Sanremo 2025? Arriva un’ipotesi mai vista sul nome del prossimo conduttore della kermesse musicale più famosa d’Italia.

Dopo il quinquennio di Amadeus, che ha portato risultati assolutamente trionfali, soltanto un professionista davvero coraggioso si metterebbe alla guida di una macchina gigantesca come Sanremo, il cui funzionamento è talmente complesso da richiedere mesi e mesi di lavoro prima della messa in onda.

Il merito indiscusso di Amadeus è stato quello di riportare Sanremo ai vecchi fasti, facendo raggiungere ad ogni puntata dati di share altissimi, come negli ultimi anni non se ne erano mai visti. Il segreto di questo successo è stato far riavvicinare i giovani alla manifestazione, che ormai è diventato un vero e proprio cult anche tra le generazioni più giovani.

nome conduttore sanremo 2025
Teatro Ariston – Fonte IG @aristonsanremo – galleriaborghese.it

Per farlo Amadeus ha fatto la scelta coraggiosa di invitare a Sanremo nomi della scena musicale più attuale, coinvolgendo rapper, rocker e cantautori indipendenti che difficilmente in passato avrebbero avuto spazio sul palcoscenico sanremese. A dimostrazione del fatto che la direzione presa da Amadeus fosse quella giusta sono arrivati anche le classifiche musicali internazionali che, a distanza di settimane dalla fine del festival, stanno continuando a premiare le canzoni che hanno dominato questa chiacchieratissima edizione.

Chi sarà il nuovo presentatore di Sanremo 2025?

Proprio in virtù del gigantesco successo che Sanremo ha ottenuto sotto la direzione artistica di Amadeus, la Rai ci ha provato, chiedendo al  presentatore di fare ancora un Festival ma Amadeus si è fermamente rifiutato. Per questo motivo è cominciato il “toto presentatore” di Sanremo 2025 e, tra i vari nomi, è spuntato anche quello di Gigi D’Alessio.

gigi d'alessio conduttore sanremo 2025
Gigi D’Alessio- Fonte IG @gigidalessioreal – galleriaborghese.it

A farlo è stato Trash italiano, magazine on line che ha dato come certa la notizia che D’Alessio sia stato inserito nella rosa dei possibili nuovi conduttori. A fargli compagnia ci sono professionisti della televisione di tutto rispetto. Uno dei nomi più clamorosi è quello di Paolo Bonolis, arrivato alla fine del suo contratto con Mediaset e desideroso di lanciarsi in nuove sfide.

Perché Gigi D’Alessio dovrebbe essere preso in considerazione e scelto a fronte di un conduttore di chiara fama come Bonolis? Semplicissimo: Gigi D’Alessio ha una preparazione musicale gigantesca e conosce bene i tempi televisivi dal momento che è stato anche conduttore di trasmissioni in prima serata. Questo gli permetterebbe di essere un direttore artistico di tutto rispetto, in grado sia di tenere il palco e di arrivare al pubblico di Rai Uno con la sua simpatia e la sua enorme capacità comunicativa ma anche di selezionare canzoni interessanti e degne del Festival. Troveremo davvero Gigi all’Ariston?

Impostazioni privacy