Saltare i pasti è pericolosissimo: un nuovo studio terrorizza i medici

Saltare i pasti può essere pericolosissimo e a rivelarlo è l’ultimo studio che terrorizza i medici. Scopriamo tutti i motivi per non farlo.

Sono tantissime le persone che, desiderose di dimagrire, decidono di saltare i pasti. L’ultimo studio però sta letteralmente terrorizzando tutti i medici e gli esperti in nutrizione. Infatti sono diversi i motivi per cui non bisogna mai farlo, visto che può essere dannoso e non poco: ecco cosa c’è da sapere.

Saltare i pasti è rischioso per la salute
Saltare i pasti è pericolosissimo per la salute: i risultati del nuovo studio sono da mettere i brividi – galleriaborghese.it

Molti individui, pronti a partire per le vacanze, sarebbero disposti a tutto pur di perdere qualche chilo. Per questo motivo la soluzione più logica per chi non è ferrato in nutrizione è saltare i pasti. Sono diverse le ragioni che portano le persone a questa pratica, che secondo molti ha degli effetti positivi. Evitando di mangiare di sicuro assumeremo meno calorie, visto che andiamo ad eliminare un pasto giornaliero. Così facendo il nostro corpo riuscirà a bruciare più calorie di quante ne assumiamo.

Tante altre persone seguono un regime di digiuno intermittente, vale a dire il digiuno per determinati periodi di tempo nel corso della giornata. Infine c’è gente anche che salta i pasti per comodità, vale a dire quando non si ha del tempo per consumarne uno completo. Eppure sembrano numerosi gli aspetti negativi nel compiere questa azione. Infatti in questi giorni sta facendo scalpore uno studio che ha terrorizzato anche i medici che l’hanno svolto. Andiamo a vedere perché non bisognerebbe mai saltare i pasti.

Saltare i pasti, non dovresti mai farlo: l’ultimo studio è allarmante

Uno studio recente – condotto su più di 24 mila adulti statunitensi con un’età superiore ai 40 anni – ha rivelato perché non bisognerebbe mai saltare i pasti. Farlo andrebbe a determinare problematiche di salute, oltre che incrementare il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Sempre secondo i ricercatori, quando si salta un pasto aumenta anche la probabilità di mortalità. Un risultato che ha fatto tremare tutti.

Perché non bisogna saltare i pasti
Non dovresti mai saltare un pasto: ecco perché – galleriaborghese.it

A dare ulteriori dettagli ci ha pensato Yangbo Sun, epidemiologo dell’Università del Tennessee. Secondo lo studio del dottore, le persone che consumano un solo pasto al giorno hanno maggiore possibilità di morire, rispetto a chi consuma più pasti giornalieri. Inoltre sembra che saltare i pasti fosse più diffuso tra tutti coloro che fumavano e bevevano più alcol. Questi soggetti si trovano a mangiare cibi meno nutrienti, facendo più spuntini e consumando meno energie in generale.

Al momento però l’indagine non è completa ed è per questo motivo che non si può affermare con certezza che eliminare i pasti potrebbe portare ad una morte precoce. Allo stesso tempo, però, è evidente che una dieta equilibrata e costante sia molto più salutare che privarsi di uno dei tre pasti minimi da fare nel quotidiano. Bisogna anche fare attenzione, infine, a non mangiare due pasti adiacenti entro 4-5 ore l’uno dall’altro, visto che il rischio è sempre di sviluppare gravi patologie.

Impostazioni privacy