Royal Family, la preghiera inascoltata di Diana a William: lo voleva per Harry

Lady Diana conosceva i propri figli meglio di chiunque altro e, proprio per questo, sperò che le cose potessero andare diversamente.

Chi nasce primogenito nella Royal Family è destinato a essere Re. Non si tratta di una scelta: il diritto di sangue non è opzionabile. Può capitare però che qualcuno non voglia sedere sul  trono e non voglia portare su di sé la responsabilità e il peso simbolico di un’intera nazione. Lo zio di Elisabetta II, per esempio, avrebbe dovuto essere Re, ma rinunciò al titolo prima dell’incoronazione, trasmettendolo di fatto al fratello minore, il padre di Elisabetta. Anche se naturalmente al Re fu concesso di abdicare (nessuno avrebbe potuto impedirglielo) di certo quella scelta fu una vergogna terribile per la famiglia.

preghiera lady diana
Lady Diana Spencer – Fonte Ansa Foto -galleriaborghese.it

Questa storia infelice dimostra come si è destinati sedere sul trono ma non è detto che si sia sempre portati per essere Re. Tutti gli eredi al trono prima o poi finiscono col chiedersi se saranno in grado di reggere la terribile pressione mediatica, il peso della responsabilità e naturalmente tutto lo stress che il monarca riceve assieme alla Corona.

A quanto ha rivelato William nel suo libro The Spare – Il Secondo, da bambino William non era affatto entusiasta all’idea di dover sedere sul trono d’Inghilterra prima o poi. Al contrario, si lamentava con la madre Diana dicendo di non voler essere Re.

La preghiera di Lady Diana

Evidentemente Diana aveva capito benissimo che la Corona sarebbe stato un grosso peso per William e, proprio per questo, decise di sostenere il suo secondo figlio, Harry. Quando era bambino, infatti, Harry non era spaventato all’idea di dover regnare sul Regno Unito.

preghiera lady diana
William e Harry nel 2023 – Fonte IG @princeandprincessofwales e Ansa Foto – galleriaborghese.it

Sembra infatti che un giorno Harry abbia detto a William: “Se non vuoi fare quel lavoro, allora lo farò io”. Diana, che fu testimone di quello scambio di battute e, anziché rimproverare William per quella debolezza, decise si mostrare apprezzamento per Harry, che venne soprannominato “Good King Harry”, ovvero “Il buon Re Harry”.

Come sappiamo, però, contrariamente alle sue promesse da bambino, in età adulta Harry ha deciso di uscire dalla Famiglia Reale e di estraniarsi completamente dalla monarchia. Probabilmente la preghiera di Diana, che cioè William lasciasse volontariamente il posto a suo fratello minore, non era destinata ad essere ascoltata.

Tra le altre cose, se anche William decidesse di abdicare, attualmente il trono passerebbe a suo figlio George ma a reggere il trono, fino alla maggiore età del bambino, sarebbe Kate.

Impostazioni privacy