Royal Family, Harry è spezzato in due: non doveva andare così

Harry non perde occasione di esprimere pubblicamente rancore verso la Royal Family e lancia l’ennesima accusa contro Re Carlo III.

Rimpianti e rancori che, a quanto pare, tutt’oggi intaccano la serenità del Duca del Sussex. Ambe le parti non riescono a tollerare i torti subìti: Harry attente le scuse pubbliche della Royal Family, mentre Re Carlo III spera che un giorno il figliol prodigo rinsavisca.

Royal Family Harry spezzato in due
Royal Family, Harry soffre ancora – foto: ansa – galleriaborghese.it

Nel frattempo, nonostante le ultime gravose difficoltà a carico dei residenti di Buckingham Palace, ovvero la malattia del sovrano e di Kate Middleton, Harry sembra abbia ancora qualcosa da ridire circa il comportamento del padre. In particolare, il Duca pare abbia nostalgia dei privilegi derivanti dall’essere un membro della famiglia reale inglese.

Royal Family, Harry ha nostalgia dei suoi privilegi: il gesto che non riesce a perdonare

Il Principe Harry ha nostalgia di ciò che un tempo gli spettava di diritto. In particolare il Duca non riesce a perdonare a suo padre lo sfratto da Frogmore Cottage. Il grazioso villino in stile inglese, dall’intonaco bianco e tettoia scura, circondato da un prato perfetto alla british e lontano dall’invadenza di paparazzi e occhi indiscreti.

La Regina Elisabetta II fece ristrutturare la residenza grazie ai soldi dei contribuenti, rimborsati in un secondo momento fino all’ultimo penny. Un dono dunque della sovrana, volto a sancire il matrimonio di Harry e Meghan e quindi la loro appartenenza alla Royal Family.

Royal Family, Harry ha nostalgia dei suoi privilegi
Royal Family, lo sfratto deciso da Re Carlo III che fa ancora male ad Harry – foto: ansa – galleriaborghese.it

La coppia, come è noto, vi trascorse pochi mesi. Al termine del 2019 i due comunicarono la decisione di rivendicare la loro indipendenza. In seguito alla scomparsa della Regina, avvenuta nel mese di settembre 2022, Re Carlo III, considerando le sistematiche accuse ricevute dai duchi di Sussex, decise di sfrattarli.

Harry e Meghan rimasero sconvolti di fronte alla decisione del Re, tanto da esporsi nuovamente in pubblico e sottolineare la scorrettezza di Carlo III. Una reazione spropositata ed ingiustificata, soprattutto alla luce della loro decisione di allontanarsi progressivamente dalla tanto criticata Royal Family.

Harry considerava Frogmore Cottage la sua “casa per la vita”, ma così non è stato. Il Principe ha riconsegnato le chiavi della residenza solo nel mese di giugno 2023, quando ha ufficializzato il trasferimento della sua residenza negli Stati Uniti. Attualmente Carlo III spera di affidare la villetta ad Andrea, in modo che quest’ultimo lasci la Royal Lodge, così che questa diventi la residenza di William.

Impostazioni privacy