Rottura del crociato per un bomber del campionato, torna l’anno prossimo

Terribili notizie per il club e per i tifosi, rimarrà fermo a lungo: l’attaccante non è nuovo a subire infortuni del genere

Fare i conti per l’ennesima volta con le proprie fragilità muscolari non è proprio una cosa positiva, non a caso sia il club che i tifosi hanno appreso con tristezza la notizia. La cosa poi diventa più drammatica se il calciatore in questione è uno dei migliori della rosa, recentemente acquistato per migliorare ulteriormente la competitività dell’organico.

Rottura del crociato Kalajdzic Eintracht Francoforte
Rottura del legamento e addio campionato (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Quanto capitato durante l’ultima giornata di campionato, purtroppo per lui, non è una novità, ma una costante che gli sta rovinando a conti fatti la carriera. Non c’è stato niente da fare per il centravanti, ha dovuto salutare anzitempo il campionato in corso a causa della rottura dei legamenti del ginocchio destro.

Durante l’ultima partita di Bundesliga tra Friburgo e Eintracht Francoforte (terminata per la cronaca con uno spettacolare 3-3), il centravanti austriaco dell’Eintracht, Sasa Kalajdzic si è infortunato gravemente, chiudendo in anticipo la sua stagione.

Sasa Kalajdzic, ennesimo brutto infortuno

L’Eintracht Francoforte non può così disporre del centravanti a cui aveva affidato il compito di guidare l’attacco per questa seconda parte di campionato. Arrivato a gennaio dal Wolverhampton per rilanciarsi e giocare finalmente titolare, il 26enne austriaco ha purtroppo fatto ancora una volta i conti con la sfortuna che lo perseguita da diversi anni: contro il Friburgo, in uno scontro di gioco, si è lesionato il ginocchio destro, riportando la rottura dei legamenti crociato e laterale.

Kalajdzic rottura legamenti ginocchio Eintracht
Kalajdzic termina la stagione in anticipo, qui in azione in maglia bianca (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Non è il primo infortunio con il quale l’attaccante fa i conti. Basta pensare che, nel corso della sua pur sempre giovane carriera, si era fatto male già due volte in quella zona nevralgica del ginocchio con inevitabili stop prolungati.

In questa stagione, Kalajdzic ha disputato in totale diciannove partite tra Eintracht Francoforte e Wolverhampton, mettendo a segno quattro reti complessive. Non sono numeri esaltanti per lui che sperava appunto di tornare in un campionato che conosce bene come la Bundesliga (aveva già militato in passato nello Stoccarda) e rilanciarsi anche per puntare al prossimo Europeo 2024 che, chiaramente, non disputerà con la sua nazionale austriaca per il grave infortunio subito.

Kalajdzic aveva disputato con l’Austria anche l’Europeo 2021, nel quale la sua nazionale è stata sconfitta gli ottavi dall’Italia a Wembley dopo i tempi supplementari.

Impostazioni privacy