Ricetta sfiziosissima e contro lo spreco: come preparae il Mazzamurru

Un’irresistibile e deliziosa ricetta contro lo spreco: scopri come preparare il Mazzamurru, un piatto sfiziosissimo della tradizione sarda.

Il Matzamurru, o Mazzamurru, è una prelibata ricetta sarda della tradizione povera, caratterizzata dall’utilizzo di ingredienti semplici e dalla sua versatilità, poiché può essere gustata sia calda che fredda in qualsiasi stagione dell’anno. Questa deliziosa preparazione offre una soluzione creativa per riciclare il pane avanzato dai giorni precedenti, trasformandolo in un piatto goloso e saporito.

ricetta per il mazzamurru
Ricetta per il Mazzamurru: dalla tradizione povera sarda ai vostri piatti. Ecco come prepararlo – galleriaborghese.it

Nella versione proposta qui di seguito, immergeremo le fette di pane raffermo in un brodo di carne, ma a seconda dei gusti potrete optare anche per l’utilizzo del latte. Nel caso in cui non disponiate di pane avanzato, potrete ugualmente realizzare questa gustosa ricetta utilizzando delle fette croccanti di pane tostato.

Mazzamurru, la ricetta sarda: ecco come prepararlo

Cominciate preparando un gustoso sugo di pomodoro: scaldate l’olio in un ampio tegame e lasciate rosolare un trito composto da cipolla, carota e sedano. Aggiungete la passata di pomodoro, già condita con sale e pepe, e lasciate cuocere il sugo a fuoco medio per almeno 15 minuti. Per arricchire il sapore, unite alcune foglioline di basilico. Nel frattempo, scaldate il brodo di carne a fuoco basso e immergeteci le fette di pane raffermo, facendole ammorbidire da entrambi i lati.

come preparar il mazzamurru
Per arricchire il sapore, aggiungete foglioline di basilico fresco in cottura e prima di servire -galleriaborghese.it

Ungete una pirofila da forno con il burro fuso, versate sul fondo un mestolo di sugo, quindi disponete le fette di pane raffermo ammorbidite dal brodo a formare uno strato uniforme. Ricoprite con ulteriore sugo e una generosa spolverata di pecorino grattugiato. Continuate a formare strati di pane e sugo fino ad esaurimento degli ingredienti. Infornate la pirofila nel forno preriscaldato a 180° C per circa 15 minuti.

Una volta trascorsi i minuti di cottura, sfornate il vostro Matzamurru e guarnitelo con foglioline di basilico fresco e profumato prima di portarlo e servirlo in tavola ai vostri ospiti. Il piatto è ora pronto per deliziare i vostri sensi con i suoi sapori autentici e la sua consistenza irresistibile. Può essere servito in vari modi, ad esempio sia come portata principale o come antipasto, ma in ogni caso sicuramente conquisterà il palato di tutti i commensali. Gustatelo sia caldo nelle giornate più fresche, sia freddo durante le calde estati sarde. Buon appetito!

Impostazioni privacy