Regina Elisabetta, si scopre solo adesso: non ha mai perdonato Harry

La Regina Elisabetta ha avuto moltissimi motivi per essere furiosa con Harry negli ultimi anni, ma il più grave si scopre ora.

C’era un tempo in cui il Principe Harry, allegro, burlone e scapestrato, era il preferito della Regina Elisabetta. I due, almeno stando a quanto hanno sempre affermato i soliti bene informati, erano sempre stati molto complici e molto affiatati, con un carattere apparentemente molto simile.

regina elisabetta mai perdonato harry
La Regina Elisabetta – Fonte Ansa – galleriaborghese.it

Nel giro di pochissimo tempo, però, Harry riuscì a perdere completamente il posto speciale che aveva sempre occupato nel cuore di sua nonna, deludendola profondamente a più riprese. Si potrebbe pensare che le prime delusioni e i primi grattacapi Harry li avesse suscitato a causa degli scandali a cui diede adito da giovane. Il suo vestito di carnevale da gerarca nazista e le sue performance da ubriaco in discoteca erano stati occasioni d’oro che la stampa non aveva sprecato.

Al tempo però probabilmente Elisabetta perdonò tutto al suo nipote più giovane perché sapeva benissimo quanto Harry avesse sofferto prima per la separazione dei suoi genitori e successivamente per la morte drammatica e improvvisa della madre a cui era tanto legato. Quello che invece Elisabetta non avrebbe mai perdonato furono gli errori che Harry avrebbe commesso da adulto, ferendo profondamente non soltanto i sentimenti della Regina ma anche la solidità della monarchia.

L’ultimo dolore che Harry diede alla Regina Elisabetta

Le rivelazioni sugli ultimi momenti della Regina Elisabetta non sono stati molti: tutti, dalla stampa ai collaboratori più fidati di Sua Maestà si sono ben guardati dal diffondere troppo presto informazioni così intime sulla defunta sovrana. A distanza di oltre un anno dalla sua morte, però, il commentatore Reale ed ex collaboratore della Regina ha fatto una rivelazione terribile.

regina elisabetta mai perdonato harry
Il Principe Harry – Fonte Ansa – galleriaborghese.it

“Così arrabbiata non l’avevano mai vista. Il motivo? Il nipote prediletto, principe Harry, aveva usato il suo nome d’infanzia, Lilibet, per la figlia secondogenita senza chiedere il permesso. Elisabetta II aveva perso la pazienza” scrive il corrispondente reale Robert Hardman nel suo ultimo libro. Si tratta di un saggio che spiega tutti i delicatissimi passaggi che hanno portato all’ascesa al trono di Carlo e, ovviamente, tutti i momenti salienti degli ultimi anni di regno di Elisabetta.

Ad aver ulteriormente peggiorato la situazione arrivò la notizia che Harry stava dichiarando alla stampa che Elisabetta aveva approvato la scelta di quel nome che, per lei, aveva un significato così intimo e profondo. Nessuno, infatti, aveva il permesso di chiamare la sovrana con quel nome: potevano usarlo soltanto la Regina Madre, la sorella della Regina, la Principessa Margaret e infine il Principe Filippo. Per la Regina il gesto di Harry fu un vero e proprio furto, un gesto che non gli perdonò mai.

Impostazioni privacy