Reazione a Catena, vincono il gioco ma scoppia la polemica: “Imbarazzanti”, il motivo del caos

Reazione a Catena, scoppia la polemica dopo la vittoria de Le Polposition. Ecco cos’è accaduto durante il gioco finale.

Il quiz game estivo Reazione a Catena ha un vasto pubblico. La conduzione del format, che andrà in onda per tutta la stagione estiva, è stata affidata a Pino Insegno. L’attore è tornato alla guida del programma che ha condotto dal 2010 al 2013:

Reazione a Catena polemica social
Reazione a Catena scoppia la polemica per colpa delle ‘catene’ – foto ansa – galleriaborghese.it

Il programma ha fatto il suo debutto su Rai 1 lo scorso 3 Giugno e vanta un numeroso nutrito di telespettatori. In molti seguono il quiz e si appassionano ai tanti giochi che lo caratterizzano. Indovinare le parole misteriose coinvolge e diverte anche il pubblico a casa. Infatti le puntate di Reazione a Catena vengono commentate sui social, dove non mancano mai le polemiche.

Di recenti i seguaci del quiz game hanno notato alcuni fatti successi durante il gioco finale che hanno scatenato parecchie critiche. Ma cos’è accaduto? Le Polposition sono arrivate all’Ultima catena dopo aver battuto all’Intesa vincente i MammaPapà. Con un montepremi inziale di 91 mila euro, ridotto a 22.750 Cristina, Tecla e Elisa si sono apprestate ad individuare la parole vincente tra ‘nodo’ e ‘ros’a: naturalmente la parola era ‘fiocco’.

Reazione a catena, critiche sui social: “Catena da quinta elementare”

Catena da quinta elementare e parola finale da scuola dell’infanzia”“La catena finale l’avrebbero risolta anche gli alunni di quarta elementare”. Questi sono solo alcuni dei commenti negativi contro il quiz game di Rai Uno. A quanto pare quest’anno le catene finali appaiono particolarmente facili, un dettaglio che i fan del programma non hanno potuto fare a meno di notare.

Polemica Reazione a Catena prove troppo facili
Reazione a Catena, le Polposition vincono e scoppia la polemica – foto screen raiplay.it – galleriaborghese.it

Su X, dove quotidianamente le puntate di Reazione a catena vengono commentate, è scoppiata una vera e propria polemica. “Ma i campioni degli scorsi anni avrebbero vinto milioni con queste catene. È uno scherzo? Sono figuranti?”, ha scritto un utente facendo riferimento alle maggiori difficoltà che i campioni delle edizioni passate hanno incontrato per qualificarsi e portarsi a casa il montepremi.

In molti sono concordi nell’affermare che la facilità delle catene è davvero imbarazzante, ma soprattutto inopportuna: “Vabbè, siamo a livelli di semplicità imbarazzanti, allora. Capisco se si alternassero catene e soluzioni facili ad altre più complicate, negli anni passati facevano così”. Gli autori del programma per ora non hanno risposto alle critiche, ma non potranno non tenere conto delle osservazioni del pubblico.

Gestione cookie