Re Carlo torna in pubblico dopo il cancro: il primo impegno è da pelle d’oca

Re Carlo III sta tornando lentamente ai suoi doveri pubblici dopo la diagnosi di cancro. Il sovrano inglese ha scelto una tappa significativa.

La monarchia di Carlo III è iniziata sotto i peggiori auspici. Il primogenito di Elisabetta II non ha ereditato dalla defunta madre solamente il titolo di sovrano di Gran Bretagna con annessi doveri, ma anche tutte le magagne relative alla famiglia reale.

Re Carlo III ritorno ai doveri pubblici cancro
Re Carlo III: gli impegni pubblici dopo la diagnosi di cancro (Instagram @theroyalfamily) – Galleriaborghese.it

In primis, aleggia ancora lo scandalo del fratello, il principe Andrea, coinvolto in reati sessuali ai danni di minori. Inoltre, Carlo III si è dovuto sobbarcare il peso delle invettive lanciate dal figlio Harry che hanno suscitato clamore. Tramite interviste al vetriolo, un documentario e addirittura un’autobiografia dal titolo “Spare”, il Duca di Sussex ha fatto un quadro grottesco dello stesso sovrano e di altri membri della royal family. Purtroppo, si sono aggiunti anche gravi questioni di salute. Re Carlo III, infatti, è attualmente in cura per una forma di tumore che ha colpito la zona prostatica. Ciò non l’ha mai allontanato dai suoi doveri di Capo di Stato, sbrigando faccende burocratiche all’interno delle mura di Buckingham Palace. Tuttavia, il suo staff medico gli ha intimato di sospendere i suoi impegni con il pubblico.

Re Carlo III sta tornando lentamente alla sua vita pubblica: il primo impegno è molto significativo

Re Carlo III sta tornando lentamente alla sua normalità dopo che i medici che lo seguono gli hanno dato il via libera per partecipare agli eventi che lo metteranno in contatto con i sudditi.

Re Carlo III ritorno ai doveri pubblici cancro
Re Carlo III ritorna alla vita pubblica (Instagram @theroyalfamily) – Galleriaborghese.it

Come prima tappa ha scelto una struttura ospedaliera che si occupa di tumori, il Macmillan Cancer Center dell’University College. Il re era accompagnato dalla consorte, la Regina Camilla. É apparso rilassato e di buon umore mentre visitava la struttura di Londra. Si è seduto a chiacchierare con i pazienti che stanno affrontando la chemioterapia e ha detto di sentirsi in forma. Inoltre, a condiviso con loro anche il suo stato d’animo dopo aver ricevuto la diagnosi di cancro alla prostata: “Ovviamente è stato uno shock”. La visita è stata contrassegnata dalla nomina del Re come nuovo patrono del Cancer Research.

Ricordiamo che, purtroppo, anche un altro membro senior della famiglia reale sta attualmente affrontando il medesimo destino. La Principessa del Galles, Kate Middleton, è in cura per un cancro. All’inizio del 2024 è stata sottoposta a un’operazione addominale il cui esito è stato infausto. Non sono trapelate informazioni aggiornate sul suo attuale stato di salute.

Impostazioni privacy