Re Carlo a un passo dall’abdicazione: William l’ha convinto così

Carlo sarebbe a un passo dall’abdicazione dopo aver regnato solo per una manciata di mesi: William scalpita per salire al trono.

Nel momento in cui la Regina Elisabetta II è morta, la monarchia inglese ha cominciato pesantemente a scricchiolare sotto il peso dei secoli e degli errori del passato. L’enorme carisma della Regina Elisabetta e il gigantesco rispetto che tutti i capi di stato del mondo le tributavano tenevano la monarchia al sicuro da qualsiasi attacco.

re carlo abdica
Come William avrebbe convinto Carlo ad abdicare. Foto: Ansa – galleriaborghese.it

Una volta che Re Carlo si è insediato sul trono, tutti sono stati consapevoli che la monarchia si sarebbe indebolita perché Carlo e la sua Regina Consorte non godono della stessa popolarità della Regina Elisabetta e del Principe Filippo. Per questo motivo la Monarchia è diventata una più facile preda delle critiche ma soprattutto degli attacchi di coloro che la considerano un’istituzione ormai obsoleta e priva di funzione.

Proprio per questo motivo, prima ancora che Carlo arrivasse a indossare la Corona, molte voci in tutto il Regno Unito si sono levate per suggerire al Re di abdicare in favore di suo figlio William, molto più popolare ma soprattutto molto più giovane e in forze di lui. Ma succederà davvero?

William ha convinto Carlo ad abdicare?

Si è sempre detto che dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna. Questo proverbio oggi potrebbe risultare ampiamente obsoleto ma è ancora perfettamente valido all’interno della Famiglia Reale inglese. William sa perfettamente di poter contare sul valore aggiunto della presenza di Kate per sostenere la sua candidatura al trono e la Principessa del Galles sta tirando fuori le unghie.

re carlo abdicazione william
Kate Middleton, l’arma segreta di William – Foto: Ansa – galleriaborghese.it

Kate Middleton ha compiuto 42 anni da pochissimi giorni ed è, si può dire, all’apice della sua fama e del suo successo. Sempre bellissima, impeccabile nel vestire e nei modi, sempre empatica e disponibile con i sudditi, Kate ha più volte dimostrato di essere perfettamente all’altezza del suo compito e, quindi, di poter essere una Regina perfetta, quella che Diana non ebbe mai l’occasione di diventare.

A quanto pare William non si fa alcun problema a utilizzare a proprio vantaggio la popolarità della moglie, la quale attualmente sta conducendo una sottile guerra diplomatica contro Camilla, colpevole di escludere la famiglia di Kate dalle occasioni mondane della Royal Family preferendo ai Middleton i propri figli e i propri altri parenti. È già successo alla messa di Natale a Sandringham e al ricevimento dato proprio nei giorni precedenti. Kate e William riusciranno a sfruttare la propria enorme popolarità per arrivare al trono prima del tempo?

Impostazioni privacy