Questo è l’esatto numero di passi che devi fare al giorno per stare bene: ti sorprenderà

Camminare fa bene e questo lo sappiamo. Ma quanti sono i passi che dobbiamo fare al giorno per avere effettivi benefici? Ecco il numero esatto.

Camminare fa molto bene alla nostra salute, a prescindere dall’età che abbiamo. Non rassegnarsi alla vita sedentaria è qualcosa che può migliorare non poco il nostro benessere psicofisico. Ma quanti sono i passi che dobbiamo fare ogni giorno per avere effettivi benefici? Il numero ce lo dice la scienza e sorprenderà quasi tutti.

Quanti passi dovremmo fare al giorno
Quanti passi dobbiamo fare al giorno per star bene? (Ansa) – galleriaborghese.it

Non ci stancheremo mai di raccomandarvi che una alimentazione corretta e uno stile di vita sano si possono prevenire malattie anche molto importanti. La scienza, infatti, ci dice ormai in maniera unanime e consolidata che una vita sedentaria può portare a problemi di ipertensione, con il rischio di ictus e con la possibilità che insorga il diabete.

Quindi, assolutamente sì all’attività fisica, non necessariamente intensa. Non dobbiamo allenarci per partecipare alle Olimpiadi, ma solamente tenerci in forma. Ma la domanda che tutti si pongono è: quanti passi bisognerebbe fare al giorno per prendersi cura della propria salute?

Quanti passi si devono fare al giorno per star bene?

In generale, si potrebbe dire che più si cammina, meglio è. Ovviamente, qualsiasi attività, qualsiasi sforzo, vanno parametrati all’età che si ha e alle condizioni fisiche generali in cui ci si trova. Una ricerca dell’Università di Cambridge, per esempio, ha scoperto che appena undici minuti di camminata veloce al giorno possono prevenire il 10% delle morti premature.

Quanti passi dovremmo fare al giorno
Il numero di passi giornalieri per star bene: ce lo dice la scienza (Ansa) – galleriaborghese.it

Ma veniamo al numero esatto di passi, che, come ben sapete, possono essere contati con apposite app (più o meno accurate) possibili da scaricare tramite gli Store dei nostri smartphone. Una ricerca effettuata recentemente in Polonia ha dimostrato che anche solo 3.967 passi al giorno riducono il rischio di morte prematura per qualsiasi causa e, se si fanno 2.337 passi, diminuisce ancora il rischio di morire per malattie cardiovascolari.

I ricercatori polacchi hanno attinto ai dati di 17 studi precedenti che hanno coinvolto 226.889 persone, le quali sono state seguite per una media di sette anni per valutare gli impatti sulla salute di diversi conta i passi. Lo studio è stato pubblicato sull’European Journal of Preventive Cardiology.

Ma ci sono varie soglie: ogni 1.000 passi in più sono stati associati a una riduzione del 15% del rischio di morire prematuramente per qualsiasi causa. Per i gruppi di età più giovane, il miglioramento più netto della salute è stato osservato negli individui che facevano tra 7.000 e 13.000 passi al giorno, mentre per quelli di età pari o superiore a 60 anni era tra 6.000 e 10.000 passi.

Impostazioni privacy