Qual è il tuo angelo custode? Conosci il suo nome attraverso la tua data di nascita

Lo sapevi che tutti noi abbiamo un personalissimo angelo custode che veglia su di noi? Ecco come fare per scoprire qual è il tuo.

Sembra quasi incredibile a dirlo, eppure in realtà è proprio così: anche se non lo vediamo e spesso ci sembra quasi di non percepirlo, tutti noi abbiamo un angelo custode che ha il compito di aiutarci, vegliare su di noi e soprattutto di accompagnarci nel nostro cammino sin da quando veniamo al mondo. Ma come possiamo fare per scoprire di chi si tratta e a chi dobbiamo rivolgere i nostri pensieri?

Scopri il nome del tuo angelo custode
Qual è il tuo angelo custode? – galleriaborghese.it

Come forse sapete, la parola angelo significa “messaggero” ma l’aspetto più curioso è senz’altro che, in alcune lingue, questa parole potrebbe anche essere tradotta con il significato di “lavoro”. Proprio per questo motivo, è possibile affermare che attraverso questa parola si intende un ruolo molto specifico: ovvero di colui che è messaggero di Dio ma che svolge un lavoro sulla Terra, ovvero quello di legarsi a noi e guidarci.

Ovviamente, quando parliamo del nostro angelo custode, non dobbiamo pensare a un qualcuno dall’aspetto umano proprio come noi, quanto più a un’entità spirituale e che, secondo le antiche scritture, ha la possibilità e il compito di connettersi con noi umani per espiare i propri pentimenti e le proprie colpe.

Angelo custode, ecco qual è il tuo: scopriamolo

Quello che senz’altro però costituisce l’aspetto più curioso è che ognuno di noi, anche se non ne ha piena consapevolezza e, anzi, spesso si sente quasi lasciato alla deriva, ha in realtà un angelo custode: questi, infatti, ha proprio il compito di guidarci e di accompagnarci nel corso del nostro percorso, e soprattutto di spalleggiarci e venire in nostro soccorso quando lo ritiene necessario.

Scopri il nome del tuo angelo custode
Ecco come scopri chi è il tuo angelo custode: serve solo la data della tua nascita – galleriaborghese.it

Se anche voi siete curiosi, c’è in realtà un piccolo calcolo che potrebbe aiutarvi a scoprire chi è che vi guida e che vi aiuta a resistere nel corso delle varie difficoltà che incontrare durante le vostre giornate. Vi basti sapere, infatti, che ci sono un totale di ben settantadue angeli che hanno il compito di coprire proprio i dodici mesi dell’anno: proprio per questo motivo, per scoprire qual è il proprio protettore non bisogna fare altro che avvalersi della propria data di nascita.

Per fare un esempio, il primo che incontriamo nella nostra lista riguarda tutti coloro che sono nati dal ventotto dicembre fino al primo gennaio. Stiamo parlando proprio di Nemamiah, che ha il compito di rivelare ai suoi protetti la causa dei loro problemi più profondi. O, ancora, abbiamo l’angelo custode Mitzrael per coloro che sono nati tra il dodici e il sedici gennaio: egli si occupa di corregge i nostri errore e, soprattutto, di educarsi all’obbedienza e all’autorità. Molto importante è anche Manakel, che veglia sui nati tra il dodici e il sedici febbraio per aiutarli a vivere senza paure e incomprensioni.

Impostazioni privacy