Protagonista della Serie A ricoverato d’urgenza, è stato colto da un malore

Un protagonista della Serie A è stato ricoverato d’urgenza dopo essere stato colto da un malore: grande paura tra i tifosi del club

Momenti di paura per il giocatore che è stato subito portato in ospedale per essere ricoverato d’urgenza dopo aver accusato un malore durante l’allenamento.

Gerson ricovero ospedale infezione renale
Ricovero d’urgenza per un protagonista di Serie A: è stato colto da un malore (LaPresse) – galleriaborghese.it

A far prendere un gran spavento ai suoi tifosi è stato il brasiliano Gerson, attuale giocatore del Flamengo con un passato in Serie A nella Roma. Il club rossonero ha fatto sapere ai propri tifosi che il giocatore è stato ricoverato d’urgenza a causa di un’infezione renale ed ora dovrà ricevere le adeguate cure in ospedale.

Gerson, scrive il Flamengo nella propria nota, era arrivato al campo di allenamento accusando già dei dolori addominali che poi sono peggiorati con il passare del tempo, facendo preoccupare compagni e staff medico. Il giocatore è stato prontamente accompagnato in ospedale e gli esami medici hanno evidenziato un’idronefrosi con infezione renale acuta, imprevisto che lo costringerà a un periodo di stop.

Flamengo, paura per Gerson: il brasiliano ricoverato d’urgenza

Per fortuna, si è trattato solo di un grande spavento per Gerson che ora si appresta a iniziare il percorso terapeutico per guarire dall’infezione improvvisa. Il giocatore è tuttora ricoverato in ospedale.

Ma cos’è esattamente l’idronefrosi renale? Si tratta di un accumulo di urine nel rene che si gonfia, finendo per portare tanto dolore in base alla sua gravità.  Nel caso di Gerson, come spiegato, si tratta di un’idronefrosi renale acuta e ciò implica la necessità di un intervento immediato per provare a limitare eventuali effetti dannosi per l’organo interessato.

Gerson infezione renale ricovero ospedale
Gerson è stato ricoverato d’urgenza (LaPresse) – galleriaborghese.it

Per risolvere la idronefrosi renale, nei casi più gravi,  potrebbe essere necessario anche un intervento chirurgico volto a rimuovere gli ostacoli fisici che portano al ristagnamento dell’urina, un’eventualità al momento che resta tale.

Solo il tempo, comunque, dirà se all’ex Roma servirà o meno un’intervento chirurgico. La speranza è che non sia necessario e che Gerson possa tornare presto in campo. I tempi di recupero, al momento, non sono definibili. Dipenderà tutto dall’evoluzione dell’infezione.

Oltre alla Roma, Gerson ha militato in Serie A anche con la Fiorentina. Nel 2019, il primo trasferimento al Flamengo, poi un ritorno in Europa con l’Olympique Marsiglia. Lo scorso anno il rientro in patria sempre con il Flamengo, club con cui ha vinto una Copa Libertadores nel 2019 e due campionati brasiliani.

Impostazioni privacy