Pronto a svuotare l’armadietto: addio Milan in arrivo

Terremoto in casa Milan, la decisione ormai è stata presa: uno dei big è pronto a lasciare a fine stagione

Manca ancora molto al termine della stagione e il Milan ha tantissimo da giocarsi. In campionato, grazie alla striscia di risultati utili delle ultime settimane, è tornato grande protagonista e potrebbe addirittura aggredire il secondo posto occupato dalla Juventus.

Milan addio Giroud ultima stagione
Milan, decisione definitiva: andrà via a fine stagione (Ansa) – Galleriaborghese.it

Tra pochi giorni, inoltre, comincerà anche la nuova campagna europea, con l’obiettivo di arrivare fino in fondo in Europa League. Due traguardi molto prestigiosi che potrebbero diventare anche gli ultimi da raggiungere in maglia rossonera per uno dei leader dello spogliatoio.

Manca solo l’annuncio ufficiale, atteso probabilmente verso le ultime giornate di campionato, ma la decisione ormai sembra presa. Salvo colpi di scena che avrebbero del clamoroso, il Milan ha deciso di voltare pagina, soprattutto in attacco. I protagonisti dello scudetto 2022 rimarranno per sempre nel cuore dei tifosi. Il futuro però richiede l’arrivo di altri protagonisti.

Non sappiamo ancora cosa sarà di Rafa Leão, al centro negli ultimi giorni di voci di mercato piuttosto insistenti. Quel che è certo è invece che Olivier Giroud a fine stagione dovrà decidere se continuare la sua carriera altrove, magari alla ricerca dell’ultimo contratto di un certo livello, o se appendere definitivamente gli scarpini al chiodo. La sua avventura rossonera è però senza ombra di dubbio in dirittura d’arrivo.

Lascia il Milan a fine stagione: la decisione

A portare verso questa scelta, per certi versi dolorosa per i tifosi, ma anche inevitabile, non è tanto il rendimento del bomber francese in questa stagione, quanto la sua carta d’identità e, per certi versi, il suo curriculum.

A settembre Giroud spegnerà 38 candeline. E questo potrebbe diventare un limite per il suo futuro, nonostante in questa stagione abbia collezionato fin qui 12 gol e 9 assist in 28 presenze in tutte le competizioni, non proprio un bottino da giocatore ormai ‘bollito’.

Giroud addio Milan parametro zero fine stagione
Giroud pronto a lasciare il Milan a fine stagione (Ansa) – Galleriaborghese.it

Ma è anche per questo motivo, per il suo stato di forma comunque positivo, che trattenerlo in rosa con il compito di fare da chioccia a un attaccante più giovane potrebbe rivelarsi controproducente. Alle prime difficoltà del nuovo centravanti, infatti, ogni allenatore tornerebbe ad affidarsi all’esperienza del bomber francese, di fatto limitando la crescita di un investimento su cui i rossoneri punteranno molto.

Per questo e altri motivi, dunque, il futuro di Giroud sembra ormai sempre più lontano da Milano. Prima di dirsi addio, l’attaccante campione del mondo nel 2018 proverà però con tutte le sue forze a regalare al popolo rossonero almeno un’altra soddisfazione. Magari un trofeo continentale, quello che è mancato in questa sua avventura che, comunque vadano le cose, resterà comunque una delle più belle della sua carriera.

Impostazioni privacy