Pierluigi Diaco si infuria (di nuovo) in diretta con l’ospite: imbarazzo generale

Condurre una trasmissione in diretta non è un compito facile. Succede a volte che gli ospiti sbagliano e la furia del conduttore è immediata.

Quando si conduce una trasmissione televisiva in diretta la pressione è molto alta. Non si tratta soltanto di intrattenere secondo le regole del programma, ma anche di prendersi la responsabilità degli eventuali errori fatti dagli ospiti dello show. Lo sa bene Pierluigi Diaco, conduttore del programma Bella Ma’, che si è trovato di nuovo con un ospite che dimentica quali sono le regole dei programmi Rai.

Pierluigi Diaco a BellaMa'
Pierluigi Diaco furioso con un ospite – ANSA – galleriaborghese.it

Le regole da mantenere durante una diretta televisiva sulle reti Rai sono precise ed è severamente vietato infrangerle. Questo vale sia per i conduttori che per gli ospiti che vengono a parlare in trasmissioni portando i loro contenuti e parlando di loro stessi. Ci sono alcune parole specifiche che non possono essere pronunciate, e da qualche anno a questa parte una regola ulteriore è che non si possono fare nomi di piattaforme streaming.

Questa regola è stata imposta perché si vuole dare quanto più spazio possibile al servizio streaming di Rai, RaiPlay, che deve essere l’unico servizio si questo tipo di cui si ricorda il nome nelle trasmissioni. In questo modo si cerca di non fare pubblicità gratuita a servizi concorrenti, riferendosi ad essi con un generale “piattaforme streaming”.

Questa, come tutte le altre regole delle dirette Rai, è una indicazione che deve sempre essere seguita alla lettera o si rischiano delle severe ripercussioni da parte dell’azienda. Questo perché in un programma registrato l’errore nella pronuncia di un nome di un servizio streaming può essere coperto in qualche modo, con un programma in diretta no.

Imbarazzo in diretta: l’ospite sbaglia e Pierluigi Diaco perde la calma

Questo ci porta all’ultimo episodio di Bella Ma’, il programma pomeridiano di Rai 2 sullo scontro generazionale tra Generazione Z e Boomer ideato e condotto da Pierluigi Diaco. Nella puntata era ospite il comico, attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico Jerry Calà. Calà si trovava ospite della trasmissione per parlare della sua carriera e della sua comicità ed è stato intervistato da Diaco come pezzo forte della puntata. Mentre parlavano dell’ultimo film a cui ha preso parte, Jerry Calà si è lasciato sfuggire che questo sarà disponibile su Amazon.

Jerry Calà
L’errore in diretta di Jerry Calà – ANSA – galleriaborghese.it

Appena si è accorto della gaffe il commentatore lo ha prontamente interrotto sottolineandogli l’errore, ma ormai il danno era fatto. Il commento di Gerry Calà ha fatto piombare l’imbarazzo nello studio, imbarazzo da cui Pierluigi Diaco si è divincolato invitando il comico a dire che RaiPlay è il miglior servizio di streaming in circolazione.

La situazione si è sciolta nello scherzo. Una volta preso nota dell’errore ci si è passati sopra e lo show è continuato come programmato. I due hanno sdrammatizzato con Calà che ha detto “Picchiami” a Diaco per l’errore commesso in buona fede. L’intervista è proseguita con la chiamata in diretta di Mara Venier e le parole di Calà in merito ai suoi impegni recenti, dalle serate a base di musica al nuovo film in uscita. Calà ha anche raccontato che uno dei suo sogni nel cassetto è poter cantare all’Ariston di Sanremo.

Impostazioni privacy